DPR: proseguiamo l'offensiva con le nostre forze, non sono presenti militari russi nella Repubblica

© Sputnik . Sergey Averin / Vai alla galleria fotograficaIl portavoce della milizia popolare DPR, Eduard Basurin
Il portavoce della milizia popolare DPR, Eduard Basurin - Sputnik Italia, 1920, 24.02.2022
Seguici suTelegram
Il portavoce della Milizia Popolare della Repubblica Popolare di Donetsk, Eduard Basurin, ha dichiarato che l'offensiva prosegue con le proprie forze.
Basurin ha affermato che sul territorio della Repubblica non sono presenti militari russi e che l'offensiva viene portata avanti dalle forze della milizia popolare.
Il portavoce ha aggiunto che l'offensiva nella regione di Donetsk prosegue secondo i piani.
Giovedì mattina, il presidente Putin ha autorizzato un'operazione speciale, dopo che la DPR e la LPR hanno chiesto a Mosca assistenza militare per difendersi dall'aggressione ucraina. Il capo di stato russo ha affermato, nel suo discorso alla nazione, che le circostanze "richiedono un'azione decisa e immediata da parte nostra, le repubbliche popolari del Donbass si sono rivolte alla Russia con una richiesta di aiuto".
Il presidente Putin ha sottolineato che l'operazione mira a fermare gli otto anni di spargimento di sangue nel Donbass perpetrati dal regime di Kiev e ha osservato che gli obiettivi dell'operazione sono la smilitarizzazione e la denazificazione dell'Ucraina.
Successivamente, il ministero della Difesa russo ha dichiarato che le armi di precisione utilizzate stanno neutralizzando le infrastrutture militari ucraine, comprese le basi aeree e le difese aeree, osservando, inoltre, che le città ucraine non sono prese di mira e che sono solo le strutture militari ad essere neutralizzate.
Circa due ore dopo, il ministero della Difesa ha aggiunto che le guardie di frontiera ucraine "non pongono alcuna resistenza", i sistemi di difesa aerea ucraini sono stati messi fuori servizio e l'infrastruttura militare delle basi aeree militari sono state neutralizzate. Le informazioni dei media stranieri sull'aereo russo presumibilmente abbattuto in Ucraina sono state smentite dal dicastero militare.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала