Biden annuncia ulteriori sanzioni contro la Russia

© FotoJoe Biden
Joe Biden - Sputnik Italia, 1920, 24.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden è intervenuto sul tema della situazione intorno all'Ucraina, annunciando le prossime misure restrittive nei confronti di Mosca.
Biden ha autorizzato giovedì una serie di nuove sanzioni con l'obiettivo di danneggiare l'economia russa e tagliarla fuori dall'economia mondiale.
Biden ha affermato che le nuove sanzioni "impongono un grave costo all'economia russa" e sono state ottimizzate per "massimizzare l'impatto a lungo termine sulla Russia".
Il capo di stato USA ha annunciato che le restrizioni riguarderanno anche altre quattro banche russe e le loro attività negli Stati Uniti, con i beni che saranno congelati. Inoltre, anche le "élite" russe e le loro famiglie saranno prese di mira.
Biden ha ribadito che le forze statunitensi non combatteranno in Ucraina, ma che ulteriori contingenti saranno dispiegati più forze nei paesi della NATO e che l'alleanza continua ad essere impegnata nella sua difesa collettiva. Il capo di stato USA ha poi sottolineato che gli Stati Uniti erano pronti a rispondere a qualsiasi attacco informatico russo.
In caso la Russia attacchi un qualunque altro Paese del blocco Atlantico, andando oltre l'Ucraina, gli USA saranno pronti ad intervenire.
Il presidente degli Stati Uniti ha anche detto che libererà petrolio dalla riserva strategica degli Stati Uniti per contrastare gli effetti sui mercati petroliferi delle sanzioni.
Biden ha quindi aggiunto che al momento non è disposto a parlare con Putin.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала