Ucraina, generale Bartolini: "Russia vittima come noi della voglia di stravincere degli USA"

© SputnikSigonella
Sigonella - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2022
Seguici suTelegram
Il generale teme che il coinvolgimento dell'Italia possa avere conseguenze sia sulle forniture del gas sia militari: "Il rischio c'è, è presente e reale".
"Credo che la Russia sia stata vittima, come noi, della voglia di stravincere americana". Lo ha dichiarato ad Adnkronos il generale Marco Bertolini, già comandante del Comando Operativo di Vertice Interforze, commentando le tensioni tra Russia e Ucraina.
"Gli Stati Uniti - osserva il generale - non si sono limitati a vincere la Guerra Fredda ma l’hanno (la Russia - ndr) anche voluta umiliare prendendole tutto quello che in un certo senso rientrava nella sua area di influenza. Ha sopportato con i Paesi Baltici, la Polonia, la Romania e la Bulgaria: di fronte all’Ucraina che gli avrebbe tolto ogni possibilità di accedere al Mar Nero, ha reagito".
Nella situazione che ci troviamo ad affrontare, Bertolini ritiene che ci sia stata "un po' di arroganza nello spingerli (i russi, ndr) in un angolo". Il momento è drammatico, anche perché ha conseguenze sulle forniture di gas.
"L’Italia è coinvolta da un punto di vista energetico, perché se chiudono i rubinetti stasera ci faremo da mangiare col fuoco e non con il gas. Siamo coinvolti anche da un punto di vista operativo, - sottolinea - perché i Global Hawk che volano sull'Ucraina partono da Sigonella, l’Italia è una base militare americana in larga parte. Il rischio c'è, è presente e reale".
Conferenza stampa del Presidente Draghi - Sputnik Italia, 1920, 22.02.2022
Ucraina, Draghi: "Ferma condanna alla Russia"
Il generale spera in un incontro fra Putin e Draghi: "se c'è la possibilità di far sentire anche la nostra voce, sicuramente è una cosa importante", conclude.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала