Telefonata Putin-Erdogan: scambio di vedute su situazione in Ucraina e garanzie di sicurezza

© Sputnik . Mikhail Klimentyev / Vai alla galleria fotograficaRecep Tayyip Erdogan e Vladimir Putin
Recep Tayyip Erdogan e Vladimir Putin - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente russo Vladimir Putin e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan oggi hanno avuto un colloquio telefonico con uno scambio di vedute riguardo il riconoscimento da parte della Russia delle Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, e le garanzie di sicurezza legali alla Russia, ha riferito il servizio stampa del Cremlino.
"I leader hanno avuto uno scambio di vedute sulla situazione relativa al riconoscimento da parte della Russia delle Repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk. Vladimir Putin ha sottolineato l'oggettiva necessità della decisione presa nelle circostanze dell'aggressione delle autorità ucraine nel Donbass e del loro categorico rifiuto di implementare gli accordi di Minsk. Recep Tayyip Erdogan ha espresso le sue ben note opinioni su questo argomento", si legge nella nota.
Putin e Erdogan hanno anche parlato del tema delle garanzie di sicurezza legali a lungo termine per la Federazione Russa.
"È stato anche discusso il tema del lavoro sulle garanzie di sicurezza legali a lungo termine per la Federazione Russa. In tale contesto, Vladimir Putin ha espresso delusione per la reazione di Stati Uniti e NATO, che implicava un tentativo di ignorare le legittime preoccupazioni e richieste russe", afferma il servizio stampa del Cremlino.
La nota sottolinea che Putin ed Erdogan hanno concordato di proseguire i contatti bilaterali in vari formati.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала