Oscar 2022: l’Academy Awards esclude dalla premiazione in diretta 8 importanti categorie

© Foto : PixabayHollywood
Hollywood - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2022
Seguici suTelegram
La 94^ cerimonia degli Academy Awards si terrà il 27 marzo 2022 presso l'iconico Dolby Theatre di Los Angeles, ma quest’anno ci sarà un'importante novità che non è affatto piaciuta a molti commentatori.
Il presidente degli AcademyAwards, David Rubin, stamane, mercoledì 23 febbraio, ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che otto categorie di premi non saranno presentate dal vivo. I premi verranno invece distribuiti fuori onda, un'ora prima dell'inizio della trasmissione in diretta.
"Quelle categorie non saranno presentate nel pre-spettacolo né sul tappeto rosso, invece, la cerimonia in persona al Dolby Theatre inizierà un'ora prima, per presentare otto categorie di premi prima dell'inizio della trasmissione televisiva in diretta", ha detto Rubin. "Quelle presentazioni saranno quindi modificate dai nostri team creativi e di produzione e verranno integrate senza soluzione di continuità nello spettacolo televisivo in diretta".
Le categorie di premi che non avranno l’onore di essere consegnati in diretta includono:
- Cortometraggio documentario
- Montaggio di film
- Trucco/acconciatura
- Colonna sonora originale
- Scenografia
- Cortometraggio animato
- Cortometraggio live-action
- Suono
Dopo aver ascoltato attentamente i suggerimenti della comunità cinematografica e dei loro partner di rete, gli organizzatori hannofatto questo passo per rendere gli Academy Awards più snelli e adatti alla televisione e per aumentare il coinvolgimento degli spettatori.
"Questo è stato un importante punto di discussione per diverso tempo. Lo facciamo ricordando anche l'importanza di far assaporare ai nostri candidati un'esperienza irripetibile", ha detto Rubin.

Commenti e polemiche

I commenti su internet sono stati per la maggior parte di delusione e di critica verso gli organizzatori, accusati di sacrificare i giusti riconoscimenti agli artisti, in favore di uno spettacolo sul palco, spesso giudicato di bassa lega e fine a sé stesso.
"È semplicemente inaccettabile che l'accademia voglia tagliare il montaggio, la scenografia e la colonna sonora, tra gli altri, solo per trovare più tempo per le battutine dei conduttori. È un insulto agli abili tecnici, artigiani e artisti che lavorano a questi film”, ha scritto un utente, che per altro ha fatto seguito a una discreta sequela di commenti di pari tono e tutti incentrati sul fatto che gli Oscar dovrebbero concentrarsi sui riconoscimenti e non divenire uno spettacolo pensato più che altro per l’audience.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала