Energia, Von der Leyen: "Determinati a non dipendere più da Mosca"

© AP Photo / Jean-Francois BadiasLa presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen
La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2022
Seguici suTelegram
L'indipendenza dal gas russo è un investimento strategico per gli Stati Ue, da raggiungere diversificando Paesi fornitori e fonti, ha detto il capo dell'esecutivo europeo.
La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha incontrato il premier della Norvegia Jonas Gahr Store. I colloqui si sono focalizzati sulle forniture di gas all'Unione Europea, determinata a smarcarsi dalla dipendenza da Mosca.
"La Russia ha strumentalizzato l'energia nei mesi e negli anni scorsi per mettere pressione. Noi siamo davvero determinati a non essere più dipendenti dal gas russo. Questa è un investimento strategico per la nostra indipendenza", afferma la von der Leyen, accusando Mosca di esercitare pressioni sul gas non solo sull'Ucraina ma anche sull'Unione Europea.
Nel percorso verso l'indipendenza dal gas russo la "Norvegia è un fornitore affidabile", ha dichiarato il capo dell'esecutivo Ue, ricevendo rassicurazioni da Store sul dossier energia. L'Europa "ogni volta ha potuto contare" sul fatto che la Norvegia "possa fornire il gas necessario", ha aggiunto.
"Faremo la nostra parte", ha dichiarato il primo ministro norvegese, sottolineando che Oslo "condivide" il percorso Fit for 55 di misure per ridurre le emissioni, iniziato dall'Ue.
Von der Leyen ha esaltato la "relazione speciale e unica", tra Ue e Norvegia, dovuta "non soltanto alla vicinanza geografica, ma anche a quella dei valori, che è la base della nostra cooperazione. E questo è estremamente importante" in un momento di crisi tra Russia e Ucraina, vista dalla presidente della commissione come una "sfida delle autocrazie alle democrazie".
In questo contesto l'affidabilità della Norvegia non si limita al gas ma si estende alla "cooperazione su idrogeno, batterie di ultima generazione, onde oceaniche, su tutti questi interessanti aspetti industriali", in vista della transizione energetica.
Per l'Ue "la strada è chiara: ridurre la dipendenza dal gas e diversificare le fonti andando verso le rinnovabili", ha puntualizzato von der Leyen.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала