Cieli affollati sulla Sicilia, un altro drone americano in volo da Sigonella all'Ucraina

© AP Photo / Northrop Grumman via U.S. Navy, Erik HildebrandtDrone americano RQ-4 Global Hawk
Drone americano RQ-4 Global Hawk - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2022
Seguici suTelegram
L'attività militare si è intensificata anche per i pattugliamenti al largo dell'isola, dove si sta svolgendo la Dynamic Manta 2022, una delle più rilevanti esercitazioni Nato nel Mediterraneo.
Proseguono senza sosta i pattugliamenti dei droni militari statunitensi in volo dalla base siciliana Nas di Sigonella verso il confine orientale dell'Europa.
È in corso la missione nel teatro ucraino del drone Forte 11, della serie RQ-4A Global Hawk, dell'Aviazione militare statunitense.
In questi giorni, i cieli siciliani sono particolarmente "affollati" per la Dynamic Manta, l'esercitazione navale Nato che si sta svolgendo al largo della costa Est della Sicilia.
In questo momento, secondo quanto riporta il sito di tracking militare Itamilradar, un Boeing P-8A della US Navy sta effettuando una missione di pattugliamento marittimo.
L'Italia fornisce supporto logistico all'esercitazione con il porto di Augusta (Siracusa) e la base dell'Us Navy di Sigonella (Catania).

Le ultime missioni dei droni

Subito dopo il discorso con cui il presidente russo Vladimir Putin ha riconosciuto le Repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk, dalla base dell'Us Navy di Sigonella è decollato un drone Northrop Grumman RQ-4B dell'USAF.
Secondo quanto riporta Itamilradar, la missione è iniziata verso le 04:00 di martedì 22 febbraio, con l'obiettivo di tenere sotto controllo la regione.

Le missioni ISR

Le missioni ISR sono sorvoli di pattugliamento, monitoraggio e intelligence, effettuate dai velivoli militari USA e Nato, finalizzate a registrare le attività militari dei paesi che il Pentagono considera "rivali".
Dalla base militare di Sigonella, in Sicilia, al centro del Mediterraneo, è possibile il controllo del confine orientale dell'Europa con la Russia, sino all'area mediorientale di Siria, Libano e Iran.
​Nelle missioni Isr non sono coinvolti soltanto gli aerei drone, ma spesso vengono impiegati P-8A Poseidon della flotta aerea militare USA e altri tipi di velivolo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала