Esplosione vicino a sede della missione della LPR presso il Centro congiunto per il controllo e il coordinamento sul regime di cessate il fuoco (JCCC). - Sputnik Italia

Esercito di Kiev recruta 36.000 riservisti; LPR: raddoppiati i bombardamenti ucraini - Aggiornamenti

Seguici suTelegram
Lunedì, a seguito di un appello della Repubblica popolare di Donetsk e della Repubblica popolare di Lugansk, la Russia ha riconosciuto entrambi come paesi indipendenti.
La situazione nel Donbass resta precaria, poiché Kiev continua a compiere attacchi nella regione. Secondo Lugansk, solo martedì le forze ucraine hanno violato il regime di cessate il fuoco almeno 114 volte. È in corso l'evacuazione di massa nella DPR e nella LPR a causa dei bombardamenti delle forze armate ucraine.
Lunedì, a seguito di un appello della Repubblica popolare di Donetsk e della Repubblica popolare di Lugansk, la Russia ha riconosciuto entrambi come paesi indipendenti nel tentativo di fermare la guerra di otto anni nel Donbass. Mosca ha anche ratificato trattati di amicizia e cooperazione con entrambe le repubbliche e ha promesso di fornire assistenza militare in caso di minaccia.
In risposta, Stati Uniti, Gran Bretagna e paesi europei hanno introdotto sanzioni contro Mosca, sostenendo che il riconoscimento delle repubbliche del Donbass violava la sovranità dell'Ucraina.
All'inizio
Prima i più recentiPrima i più vecchi
22:01 23.02.2022
DNR e LNR chiedono aiuto alla Russia per respingere l'aggressione ucraina
21:21 23.02.2022
Pushilin: l'Ucraina rimuova volontariamente armi e truppe dalla linea del fronte
21:00 23.02.2022
L'Ucraina introduce lo stato di emergenza in tutto il paese, escluse le regioni di Lugansk e Donetsk
19:37 23.02.2022
Soldati ucraini nel Donbass - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
L'esercito russo ha distrutto 2 veicoli da combattimento ucraini che hanno attraversato il confine
19:36 23.02.2022
Tentato sabotaggio in territorio russo: avviata un'indagine
Un procedimento penale sulle azioni dei sabotatori ucraini è stato avviato dal comitato investigativo russo, su due articoli: minaccia alla vita del personale militare e attraversamento illegale del confine di stato. I
17:30 23.02.2022

La Federazione Russa vigilierà sul cessate il fuoco nel Donbass, Vasiliya Nebenzya, rappresentante della Russia all'ONU.

17:28 23.02.2022
"Kiev fin dall'inizio ha escogitato un piano di vendetta contro il Donbass, la speranza di un dialogo con Kiev c'era, ma le "autorità del Maidan" non avevano tali intenzioni, ha detto Vasiliy Nebenzya, rappresentante permanente della Russia all'ONU, sottolineando che la Russia vigilerà in maniera rigida sul cessate in fuoco in Donbass.
17:27 23.02.2022
La Russia controllerà il regime di cessate il fuoco in Donbass
17:19 23.02.2022

"Secondo le informazioni operative, mentre erano al lavoro sul luogo della distruzione di edifici residenziali nel quartiere Spartak, una troupe della tv russa Zvezda è stata colpita da munizioni sparate dai militari ucraini della 56° brigata" - ha aggiunto Basurin

17:07 23.02.2022

Nel corso della giornata di mercoledì 23 febbraio le forze armate ucraine hanno colpito il territorio della repubblica popolare di Donetsk con 318 munizioni di vario tipo e muovono verso la linea di contatto postazioni missilistiche "Grad" - ha spiegato Eduard Basurin, portavoce della milizia DPR.

17:02 23.02.2022
Donbass, troupe tv russa colpita dall'artiglieria ucraina
16:53 23.02.2022
La seduta del Consiglio Europeo del 25 maggio - Sputnik Italia, 1920, 23.02.2022
La UE ha adottato le sanzioni contro la Russia
16:53 23.02.2022
La UE ha adottato le sanzioni contro la Russia
15:18 23.02.2022
Sanzioni: Russia prepara una risposta dura per gli USA

"Non ci sono dubbi: le sanzioni si tradurranno in una risposta forte, non necessariamente simmetrica, ma ben calcolata e dolorosa per la parte americana", si legge in una nota del ministero degli Esteri russo.

15:07 23.02.2022
Il comitato investigativo della Federazione Russa ha identificato 85 persone delle forze armate ucraine e di altre strutture dell'Ucraina che impartiscono ed eseguono ordini sull'uso di mezzi di guerra proibiti nel Donbass
13:24 23.02.2022
Leader della DPR Denis Pushilin: Ucraina può iniziare l'offensiva in qualsiasi momento
13:21 23.02.2022
A Kiev inizia l'evacuazione della missione diplomatica dall'ambasciata della Russia
13:19 23.02.2022
Boris Johnson: Regno Unito invierà presto armi letali "difensive" all'Ucraina
13:05 23.02.2022
Leader della DPR Denis Pushilin: al momento non ci sono truppe russe sul territorio della Repubblica popolare di Donetsk, ma possono esserci in futuro nel caso di un'offensiva da parte di Kiev, secondo quanto previsto dall'accordo di amicizia e cooperazione con Mosca
Secondo il leader della DPR per risolvere le tensioni con Kiev serve il dialogo.
12:55 23.02.2022
Di Maio: "Dobbiamo evitare una guerra nel cuore dell'Europa"
"In questa situazione, che potrebbe degenerare con gravissime conseguenze per la sicurezza del nostro continente - prosegue il ministro degli Esteri - ritengo necessario continuare a compiere ogni sforzo possibile per preservare gli spiragli esistenti per una composizione pacifica della crisi. Dobbiamo evitare una guerra nel cuore dell'Europa", ha detto il ministro degli Esteri italiano.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала