Mediterraneo, 573 migranti tratti in salvo dalle motovedette della Guardia Costiera: una vittima

© AP Photo / Kenny Karpov/SOS MediterraneeMigranti nel Mar Mediterraneo
Migranti nel Mar Mediterraneo - Sputnik Italia, 1920, 22.02.2022
Seguici suTelegram
Nella notte, i mezzi della Guardia Costiera italiana hanno tratto in salvo 573 migranti in difficoltà nel Mediterraneo. Tra i recuperati si conta una vittima.
Si sono concluse nella notte le operazioni di salvataggio della Guardia Costiera italiana nel Mediterraneo.
La nave Diciotti e 3 motovedette classe 300 della Guardia costiera di Siracusa, Crotone e Reggio Calabria hanno tratto in salvo 573 migranti, tra cui 59 minori. Vi è anche una vittima, già morta da giorni al momento del recupero.
Come spiega la Guardia Costiera in una nota, le persone salvate si trovavano a bordo di 2 pescherecci sovraccarichi e ormai alla deriva nel mare in tempesta, il che ha reso difficili le operazioni di salvataggio.
Le operazioni della Guardia Costiera hanno interessato il tratto di costa a 70 miglia a largo di Capo Spartivento.
Lo sbarco della Ocean Viking a Messina - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
Ocean Viking, positivi al Covid 35 migranti su 338 a bordo: trasferiti su nave quarantena
Uno dei migranti è stato trasferito d'urgenza nel porto di Roccella Jonica da una delle motovedette intervenute nelle operazioni, per problemi di carattere sanitario.
Tutti i 573 migranti tratti in salvo verranno sbarcati nelle prossime ore nel porto di Augusta, in provincia di Siracusa.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала