Mafia, duro colpo dei carabinieri al clan dei barcellonesi: 86 misure cautelari

© Sputnik . Evgeny Utkincarabinieri
carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 22.02.2022
Seguici suTelegram
Una maxi-operazione della polizia ha portato all'arresto di 86 persone, accusate di appartenere al clan mafioso "dei barcellonesi".
Sono 86 le misure cautelari eseguite in Sicilia e Calabria da parte degli uomini del Comando provinciale di Messina: 53 persone in carcere, 28 agli arresti domiciliari e 5 con obbligo di firma.
È questo il risultato di una maxi-operazione, su ordine della Procura, che ha colpito il noto clan mafioso "dei barcellonesi".
Tra le varie accuse si contano associazione di tipo mafioso, estorsione, detenzione e porto illegale di armi, "scambio elettorale politico-mafioso", trasferimento fraudolento di valori, incendio, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e sfruttamento della prostituzione, il tutto con l'aggravante del metodo mafioso.
Auto della polizia di stato - Sputnik Italia, 1920, 02.02.2022
38 arresti per mafia a Taranto, il prefetto: "Legami con la camorra"
Il clan è da anni stanziato nella zona di Barcellona Pozzo di Gotto, in provincia di Messina, da cui il nome. Capace di esercitare un costante controllo sulle attività imprenditoriali della zona, espande i suoi traffici nel settore dell'ortofrutticolo, ma anche nella gestione di locali notturni del litorale tirrenico di Milazzo, ai quali impone da anni la presenza di uomini dell'organizzazione per la gestione della sicurezza e dei conti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала