Uk, MaE: Gran Bretagna e alleati aumentano i preparativi per lo "scenario peggiore" in Ucraina

© AP PhotoIl ministro degli Esteri britannico Liz Truss
Il ministro degli  Esteri britannico Liz Truss - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
Seguici suTelegram
La Gran Bretagna e gli alleati stanno intensificando i preparativi per lo "scenario peggiore" della crisi ucraina, ha affermato il ministro degli Esteri britannico Liz Truss.
"La diplomazia deve continuare, ma sembra molto probabile un'invasione russa dell'Ucraina. La Gran Bretagna e gli alleati stanno intensificando i preparativi per lo scenario peggiore. Dobbiamo rendere il prezzo insopportabilmente alto per la Russia", ha scritto la Truss su Twitter dopo un incontro con il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg.
Lunedì, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha affermato che l'Occidente sta aggravando la situazione e sta cercando di creare "un confronto quasi insormontabile tra la Russia e l'alleanza occidentale".
La situazione nel Donbass è peggiorata nei giorni scorsi, con le autoproclamate repubbliche popolari di Donetsk e Lugansk che riferiscono di continui numerosi bombardamenti da parte delle forze di sicurezza ucraine.
La leadership della DPR e della LPR ha annunciato l'evacuazione temporanea dei cittadini nella regione di Rostov in relazione alle crescenti minacce di invasione da parte delle forze ucraine.
I presunti piani per inasprire la situazione intorno all'Ucraina da parte di Mosca vengono categoricamente negati, con continue dichiarazioni da parte del Cremlino "che nessuno minaccia nessuno", e che tutte queste affermazioni vengono utilizzate come scusa per posizionare ulteriore equipaggiamento militare della NATO vicino ai confini russi.
Come ha affermato in precedenza il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, la Russia non crea alcun pretesto per una situazione di conflitto nelle regioni intorno all'Ucraina. Secondo lui, la Russia non esclude che l'isteria sul tema, pubblicizzata dall'Occidente, miri a coprire l'intento di Kiev di sabotare gli accordi di Minsk sul Donbass.
Secondo l'addetto stampa del presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov, l'isteria informativa degli Stati Uniti e della NATO sull'Ucraina è generosamente accompagnata da bugie e fake news.
Dichiarazioni secondo cui la Russia starebbe preparando provocazioni in Ucraina continuano ad arrivare dall'Occidente, nonostante il ritorno delle truppe russe alle basi dopo le esercitazioni.
Il presidente russo Vladimir Putin ha precedentemente tenuto un incontro con il ministro degli Esteri Sergey Lavrov e il ministro della Difesa Sergey Shoigu, dove il capo del ministero della Difesa russo ha riferito che "alcune delle esercitazioni stanno per finire, altre saranno completate nel prossimo futuro".
Il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov, ha poi affermato che i distretti militari meridionali e occidentali della Federazione Russa hanno iniziato a riportare le truppe nei loro luoghi di schieramento.
Il ritiro dei militari nei luoghi di schieramento dopo le esercitazioni è una pratica comune, non vi è alcuna novità, ha detto in precedenza l'addetto stampa del presidente Peskov ai giornalisti quando gli è stato chiesto se il ritiro delle truppe significhi una riduzione delle tensioni intorno all'Ucraina.
Allo stesso tempo, i Paesi occidentali continuano a fornire supporto militare all'Ucraina, anche fornendo armi utilizzate nel Donbass.
Dal 2014 i Paesi della NATO, guidati dagli Stati Uniti, forniscono armi all'Ucraina e addestrano i suoi militari, il che viola direttamente gli accordi di Minsk e incide negativamente sulle condizioni degli insediamenti nel Donbass.
Oltre agli americani, Gran Bretagna, Canada, Francia, Polonia, Turchia, Lituania, Repubblica Ceca, Bulgaria, Romania ed Estonia partecipano con consegne per miliardi di dollari.
Массовая эвакуация мирных жителей Донецкой народной республики (ДНР) на территорию России в Ростовскую область - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
Donbass, l'evacuazione della popolazione civile in Russia tra i bombardamenti delle forze ucraine
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала