Il Cremlino non esclude possibili contatti tra Putin e Biden, afferma il portavoce del Cremlino

© Sputnik . Natalia SeliverstovaCremlino
Cremlino - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
Seguici suTelegram
Dmitry Peskov parla alla luce delle dichiarazioni recenti del presidente francese Emmanuel Macron sul fatto che Vladimir Putin e Joe Biden abbiano concordato in linea di principio un vertice sulla crisi ucraina.
"Il Cremlino non esclude la possibilità di contatti tra il presidente russo Vladimir Putin e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e, se necessario, i leader dei due Paesi possono rapidamente mettersi d'accordo su gli stessi", ha riferito questo lunedì ai giornalisti il ​​portavoce della presidenza russa Dmitry Peskov.
Allo stesso tempo, Peskov ha chiarito che al momento è prematuro parlare dell'organizzazione di un tale incontro.
Sottolineando poi che una chiamata o un incontro potrà comunque essere organizzato in qualsiasi momento tra Putin e Biden, il portavoce ha aggiunto:

"L'incontro è possibile se i capi di Stato lo riterranno opportuno. Attualmente c'è una chiara e concreta comprensione della necessità di proseguire il dialogo a livello di ministero degli Esteri".

Il presidente russo Vladimir Putin terrà lunedì una riunione straordinaria del consiglio di sicurezza, ha affermato il portavoce del Cremlino.

"Non regolare", ha chiarito Peskov, quando gli è stato chiesto se l'incontro è regolare. Il portavoce non ha rivelato quali temi saranno all'ordine del giorno della riunione.
Il portavoce presidenziale russo ha anche affrontato le accuse secondo cui esisterebbe una "lista di ucraini" da parte russa che verrebbero "uccisi o mandati nei campi" in caso di "invasione", dicendo che non sono altro che "falsità e fake news":

"Questa è una falsità assoluta, una lista del genere non esiste, è del tutto falso", ha detto Peskov, rispondendo a una domanda dei giornalisti.

Il riferimento è nei confronti di una lettera non datata inviata dall'ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali a Ginevra all'Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani Michelle Bachelet e riportata per la prima volta dal Washington Post.
ONU - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
Onu, inviato Usa afferma: la Russia ha elenchi di ucraini "da uccidere nei campi" dopo "invasione"
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала