Cosa accadrebbe se l’Ucraina diventasse nazione nucleare? Esperti spiegano i rischi

© AP Photo / Charlie RiedelUna testata nucleare americana
Una testata nucleare americana - Sputnik Italia, 1920, 21.02.2022
Seguici suTelegram
"Solo uno status neutrale può aiutare l'Ucraina a superare la crisi e le armi nucleari non farebbero altro che aumentare la sua instabilità".
Dopo le affermazioni di sabato del presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky alla Conferenza di Monaco, sull’idea di ridiscutere il Memorandum di Budapest che impedisce il possesso di armi nucleari al Paese, Sputnik ha intervistato due esperti in materia di sicurezza per conoscere le loro opinioni sulla questione.
Hassan Beheshtipour, esperto nucleare ai microfoni di Sputnik ha detto:
"In primo luogo, sarebbe meglio se il signor Zelensky, prima di fare una simile dichiarazione, avesse studiato meglio le questioni relative alla non proliferazione nucleare e perché l'Ucraina nel 1994 ha consegnato alla Russia le armi nucleari lasciatele dall'epoca sovietica, perché il Kazakistan ha seguito lo stesso percorso, e quanto sia stato importante questo passaggio nella situazione dopo il crollo dell'URSS.
In secondo luogo, si ritiene che le armi nucleari siano un deterrente. Molti nel mondo pensano che il possesso di armi nucleari possa migliorare la sicurezza e prevenire attacchi dall'esterno. Ma in realtà non è così, e se l'Ucraina seguirà la strada della creazione di armi nucleari, si troverà in isolamento internazionale e la minaccia per il Paese non farà altro che aumentare. Ciò è dovuto al fatto che sia gli americani che i paesi europei saranno categoricamente contrari allo status nucleare dell'Ucraina, poiché questa sarà una minaccia non solo per la Russia, ma per l'intera Europa.
Il presidente ucraino Zelensky - Sputnik Italia, 1920, 20.02.2022
Ucraina potrebbe ritrovarsi nella situazione dell'Iran con l'uscita dal Memorandum di Budapest
Mi sembra che Zelensky non comprenda appieno l'allineamento politico delle forze e il ruolo della non proliferazione nucleare nell'attuale equilibrio mondiale. Se l'Ucraina rimarrà nello status di paese neutrale, ciò contribuirà ai suoi interessi nazionali in misura maggiore rispetto al tentativo di produrre armi nucleari. Ad esempio, la Finlandia, che durante la Guerra Fredda si rifiutò di aderire alla NATO, riuscì a stabilire buone relazioni sia con l'URSS che con l'Europa e gli USA e, di conseguenza, rafforzò la sua posizione a tal punto che la più importante conferenza sul disarmo si tenne a 1975 a Helsinki.
Nella situazione attuale, solo uno status neutrale può aiutare l'Ucraina a superare la crisi e le armi nucleari non farebbero altro che aumentare la sua instabilità e creerebbero nuove minacce per questo Paese".
Kiev - Sputnik Italia, 1920, 20.02.2022
Nucleare in Ucraina: che cosa rischia Kiev se esce dal "Memorandum di Budapest"
Mani Mehrabi, esperto di questioni internazionali, membro del consiglio scientifico dell'Istituto di Relazioni Internazionali della Repubblica Islamica dell'Iran a sua volta ha sostenuto:
“Prima di discutere le possibili conseguenze del rifiuto dell'Ucraina di uno status di denuclearizzazione, è necessario valutare le reali possibilità di questo Paese di creare le proprie armi nucleari. Anche se la minaccia di Zelenskiy fosse concreta, ci vorrebbero comunque anni per sviluppare armi nucleari, il che significa che questa minaccia non può essere utilizzata come leva momentanea per fare pressione sulla Russia.
Tuttavia, se il conflitto tra Russia e Ucraina si dovesse protrarre e la scelta tra l'adesione dell'Ucraina alla NATO o la creazione di armi nucleari in questo Paese divenisse una minaccia vera, lo sviluppo degli eventi potrebbe trasformarsi in un corso imprevedibile.
Questa decisione dell'Ucraina potrebbe mettere l'intera regione in quello che nelle relazioni internazionali è noto come un "dilemma di sicurezza". Queste sono le condizioni in cui i paesi, al fine di garantire la loro sicurezza, costruiscono i loro armamenti, e in questo caso armi nucleari, e di conseguenza giungono a un completo indebolimento della sicurezza nella regione, cioè al risultato opposto”.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала