Cremlino: Kiev non vuole colloqui di pace con rappresentanti del Donbass

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaVista su Cremlino e ministero degli Esteri russo
Vista su Cremlino e ministero degli Esteri russo - Sputnik Italia, 1920, 20.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente russo Vladimir Putin ha ora tutte le ragioni per non considerare il capo di Stato ucraino Vladimir Zelensky come una persona pronta, capace e disposta a realizzare gli accordi di Minsk, ha affermato il suo portavoce Dmitry Peskov.
Il presidente ucraino Vladimir Zelensky afferma che la discussione sulla normalizzazione della situazione nel Donbass è l'obiettivo principale dei negoziati con la Federazione Russa, ma la Russia non è una parte del conflitto interno e Kiev non vuole discutere le questioni di pace con i rappresentanti del Donbass, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.
"La parte ucraina e Zelensky dichiarano la discussione sulla normalizzazione nel sud-est come l'obiettivo principale. Ma non siamo una parte del conflitto. E la discussione nel sud-est dovrebbe essere condotta tra il presidente Zelensky e i rappresentanti di questo sud-est," ha detto Peskov in una trasmissione sul canale Rossiya 1.
Proprio in questo, secondo Peskov, si nasconde il problema. "Non vogliono capirlo", ha aggiunto Peskov.​​​​​​​
Alla domanda sul perché, come afferma Zelensky, il Cremlino non risponde alle sue chiamate, il portavoce presidenziale russo ha detto: "Poniamo la domanda 'cosa proponete discutere?' Non riceviamo risposta".
Il presidente russo Putin durante il colloquio con Macron - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Putin: Kiev deve sedersi al tavolo con i rappresentanti del Donbass e porre fine alla guerra
Sempre su Zelensky il portavoce del Cremlino ha affermato che date le circostanze Putin ha tutte le ragioni per sostenere che non è propenso a realizzare gli accordi di Minsk.

"Putin al momento ha tutte le ragioni per non considerare il presidente Zelensky come una persona pronta, capace e disposta ad attuare le misure degli accordi di Minsk. Se consideriamo tutte le dichiarazioni di Zelensky nel loro complesso, emerge: a) non può, b) non vuole c) non lo farà", ha rilevato il portavoce del Cremlino.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала