Una cattiva abitudine è una delle cause del pericoloso accumulo di grassi nei vasi sanguigni

© FotoSangue
Sangue - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
Con l'accumulo di grasso nelle arterie, aumentano i rischi di malattia coronarica.
Secondo la British Heart Foundation (BHF), l'accumulo di colesterolo e depositi di grasso nei vasi sanguigni restringe questi ultimi o li blocca, causando problemi circolatori. Una delle pericolose complicazioni di questo processo è lo sviluppo della malattia coronarica, che aumenta la suscettibilità di una persona a infarto, angina pectoris e alcuni ictus.

Gli esperti di BHF hanno indicato una causa comune che porta ad un pericoloso accumulo di grasso nei vasi: "la mancanza di un'attività fisica minima necessaria o uno stile di vita sedentario, quando una persona non si muove per molto tempo durante il giorno".

Gli specialisti chiariscono che l'inattività è lo stare seduti o sdraiati sul divano davanti alla TV, così come lavorare alla scrivania o davanti al pc. Allo stesso tempo, sottolineano che essere fisicamente attivi non significa andare in palestra tutti i giorni o fare la maratona. Ad esempio, i lavori domestici o mettere in ordine il giardino sono un tipo di attività fisica a tutti gli effetti.
In generale, sottolineano gli esperti, qualsiasi attività che ci stacca dal divano può farci solo bene.
Lavoro - Sputnik Italia, 1920, 16.08.2020
Medico spiega come ridurre i danni causati dal lavoro sedentario
“La mancanza di movimento favorisce un accumulo più attivo di materiale grasso nei vasi sanguigni che portano il sangue agli organi. Se ciò avviene nelle arterie che portano il sangue al cuore, queste si danneggiano e si ostruiscono, portando all'infarto. Se si ostruiscono le arterie che portano il sangue al cervello, allora si sviluppa un ictus", ricordano i medici.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала