Pattinaggio artistico a squadre, USA fanno ricorso per ottenere la medaglia prima di fine Olimpiadi

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaLa nazionale russa di pattinaggio di figura, oro olimpico nel programma a squadre
La nazionale russa di pattinaggio di figura, oro olimpico nel programma a squadre - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
Secondo quanto riferito, gli avvocati dei pattinatori di figura statunitensi hanno chiesto una decisione in merito prima della cerimonia di chiusura di domenica dei Giochi Olimpici invernali di Pechino.
Con l'avvicinarsi della fine delle Olimpiadi Invernali di Pechino, i pattinatori artistici statunitensi, le cui medaglie d'argento olimpiche sono state trattenute, hanno presentato un appello per ottenere queste medaglie prima della fine dei Giochi.
Secondo Associated Press, la Corte Arbitrale dello Sport (CAS) ha confermato che sabato sera si terrà a Pechino un'udienza per il caso e che si aspetta una "rapida sentenza".
Gli avvocati dei pattinatori hanno dichiarato di aver chiesto una decisione della giustizia sportiva prima della cerimonia di chiusura di domenica, aggiunge l'agenzia, con riferimento ad una lettera inviata dagli americani al presidente del Cio Thomas Bach.
La scorsa settimana Kamila Valieva ha portato la squadra russa di pattinaggio artistico all'oro olimpico, mentre la squadra statunitense si è guadagnata il secondo posto. Poco dopo, tuttavia, l'Agenzia internazionale di test ha affermato che una provetta della Valieva, la cui analisi è stata eseguita da un laboratorio accreditato dalla WADA il 25 dicembre, conteneva una sostanza vietata chiamata trimetazidina, che ha portato al rinvio a tempo indeterminato della cerimonia di premiazione.
La pattinatrice russa Kamila Valieva - Sputnik Italia, 1920, 16.02.2022
CIO: i risultati della pattinatrice russa Valieva alle Olimpiadi sono da considerarsi preliminari
Gli atleti statunitensi che hanno partecipato alla gara ora cercano di ottenere le loro medaglie e il direttore esecutivo di pattinaggio di figura degli Stati Uniti Ramsey Baker insiste nella dichiarazione, inviata ad Associated Press, che "avere una cerimonia di premiazione ai Giochi Olimpici non è qualcosa che può essere replicata altrove, e dovrebbe essere celebrata davanti al mondo prima di lasciare Pechino".
"Una dignitosa cerimonia di premiazione per i nostri clienti è quella nella Medals Plaza, come originariamente pianificato e avvenuto per tutti gli altri medagliati", ha affermato Paul Greene, avvocato che "rappresenta gli atleti in casi di doping e altri casi contro le autorità olimpiche".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала