Missile sarebbe esploso nella regione di Rostov, a circa 1 km dal confine russo con l'Ucraina - Foto

© SputnikMissile esploso nella regione di Rostov, a circa 1 km dal confine russo con l'Ucraina
Missile esploso nella regione di Rostov, a circa 1 km dal confine russo con l'Ucraina - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
Venerdì, le Repubbliche popolari di Doneck e Lugansk hanno annunciato l'evacuazione dei loro cittadini nella regione russa di Rostov, a causa di un drammatico aumento delle tensioni lungo la linea di contatto del Donbass e di una possibile offensiva a tutti gli effetti dell'esercito ucraino.
Un missile sarebbe esploso nel territorio del distretto di Tarasovsky, nella regione di Rostov, Russia, a un chilometro dal confine di stato della Federazione Russa con l'Ucraina, secondo una fonte delle forze dell'ordine citata da Sputnik.
"L'esplosione è avvenuta alle 4:00 del mattino, a 300 metri da una delle famiglie nel villaggio di Mityakinskaya", ha affermato.
© SputnikMissile esploso nella regione di Rostov, a circa 1 km dal confine russo con l'Ucraina
Missile esploso nella regione di Rostov, a circa 1 km dal confine russo con l'Ucraina - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Missile esploso nella regione di Rostov, a circa 1 km dal confine russo con l'Ucraina
L'esplosione non ha causato feriti né danni materiali, ha aggiunto la fonte. Sul luogo dell'incidente stanno operando le forze dell'ordine.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала