Meteo Italia nel fine settimana, ecco cosa ci aspetta da Nord a Sud

© AP Photo / Matt DunhamDonna con un ombrello durante una pioggia torrenziale a Londra
Donna con un ombrello durante una pioggia torrenziale a Londra - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
I potenti vortici che stanno colpendo l’Europa nord occidentale, dal Regno Unito ai Paesi Bassi, dal prossimo lunedì 21 febbraio potrebbero marginalmente colpire l’Italia del Nord con forti venti, spiega IlMeteo.it all’Adnkronos.
Dopo l’assaggio di venti molto forti, che hanno colpito il Nord dell’Italia il 7 febbraio, si ricorderà lo scoperchiamento del tetto della stazione centrale di Milano, la situazione potrebbe ripresentarsi di nuovo e con un'intensità paragonabile.
Ad essere interessati da questi venti non sarà soltanto l’arco alpino e parte degli Appennini, ma anche la Sardegna. Sulle Alpi arriverà il caratteristico Foehn, che si riverserà su Torino e Milano.
Le precipitazioni, ad ogni modo, inizieranno già da sabato 19, con cielo coperto sulle regioni settentrionali e piovaschi sparsi, al centro, invece, il cielo si rannuvolerà nel corso della giornata, e le stesse nuvole raggiungeranno il sud del paese di sera.
Domenica si prevedono nuvole alternate a schiarite al nord, leggere piogge al centro e nubi con precipitazioni al sud, lungo l’arco appenninico.
Lunedì, quindi, l’arrivo del vento forte, ma con il sole a illuminare la giornata, mentre sui rilievi cadrà la neve. Al centro resteranno le nubi, tante, con neve sopra i 1.000-1.200 metri. Al sud il maltempo porterà rovesci di pioggia e vento nel corso della giornata.
Da martedì tornerà la primavera anticipata, che su gran parte dell’Italia si è manifestata durante questa settimana che volge al termine.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала