DPR e LPR: gruppi diversivi ucraini attivi sul territorio, si contano vittime civili

© Sputnik . Valeriy MelnikovIncendio durante un bombardamento di Lugansk.
Incendio durante un bombardamento di Lugansk. - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
La natura delle esplosioni a Lugansk durante la notte fa ritenere che vi siano coinvolti gruppi diversivi ucraini, ha affermato il ministero degli Esteri della Repubblica Popolare di Lugansk (LPR).
In precedenza era stato riferito di due esplosioni a Lugansk, avvenute presso un gasdotto, secondo media locali. La Luganskgas ritiene che entrambe le esplosioni siano una diversione.
"Visti gli oggetti rinvenuti e la natura dei danni alle tubature in entrambi i casi, si è stabilito in maniera preliminare che questi sono stati causati dallo scoppio di 4 ordigni esplosivi, contenenti dai 400 agli 800 grammi di tritolo ognuno, collegati ad un detonatore. Il che fa pensare a gruppi diversivi dell'Ucraina", si legge nella dichiarazione pubblicata sul sito del ministero degli Esteri della LPR.
Il ministero degli Interni ha aggiunto che effettuerà indagini per stabilire l'identità dei soggetti che hanno preso parte alle azioni diversive.

Anche i vertici della Milizia Popolare dell'autoproclamata Repubblica Popolare di Doneck (DPR) parlano di gruppi diversivi e di spionaggio ucraini attivi nella Repubblica, nonchè di vittime tra la popolazione.
Le conseguenze dei bombardamenti a Enakievo nella regione di Donetsk. - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Perché fuggire in Russia? I rifugiati da Donetsk raccontano
"Sul territorio della DPR sono attivi gruppi diversivi ucraini in siti d'interesse sociale e industriale della Repubblica, per destabilizzare la situazione. Questi gruppi hanno effettuato una serie di atti terroristici, a seguito dei quali si contano feriti e vittime tra la popolazione civile", ha riferito ai media il rappresentante ufficiale dell Milizia della Repubblica, Eduard Basurin.

Negli ultimi giorni le forze armate di Kiev hanno intensificato gli attacchi verso le autoproclamate repubbliche di Doneck e Lugansk, diversi insediamenti sono stati colpiti dai bombardamenti. Più di 13.000 persone sono state evacuate in Russia, nella regione di Rostov.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала