Djokovic, Galli "inacettabile se giocherà a Roma senza vaccino", le regole vanno rispettate

 Massimo Galli - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
Inacettabile la partecipazione di Novak Djokovic alle competizioni in programma a Roma, se il noto tennista si presenterà "non vaccinato". Esprime contrarietà all'idea Massimo Galli, che dice "Le regole vanno rispettate".
Il noto infettivologo ha espresso contrarierietà, dopo le dichiarazioni di Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, e la polemica sollevatasi in un "botta e risposta" con il collega del ministero della Salute, Andrea Costa, sulla partecipazione o meno di Novak Djokovic agli Internazionali di tennis, in programma a Roma.
Galli concorda con le parole di Costa circa la presenza del tennista serbo, noto, oltre che per i suoi numerosi successi in campo, anche per la sua ferma posizione no-vax, agli internazionali di Roma.
Secondo Galli, infatti, "le regole vanno rispettate" da tutti, tennisti compresi, e la posizione dell'Italia in merito dev'essere decisa, parafrasando, senza fare eccezioni:

"Il nostro Paese cos'è? Il ventre molle che dice 'prego accomodati'? Non va bene", dice l'infettivologo, come riportato da Adnkronos.

D'altronde, anche Andrea Costa, in risposta a sua volta alla collega Vezzali, aveva espresso una posizione "ferma" in merito:
"Credo che dobbiamo essere tutti uguali di fronte alle regole, alle norme, e chi ha un grande seguito, chi può darci una mano in questa opera a maggior ragione deve dare il buon esempio. Quindi sono contrario alla presenza di Djokovic agli Internazionali di Roma".
Il famoso campione serbo è stato di recente espulso dall'Australia, dove non ha potuto gareggiare agli Australian Open per il fatto di non essere vaccinato contro il Covid-19.
Novak Djokovic, tennista - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2022
Vaccino Covid, Djokovic pronto a rinunciare a Winbledon: "È il prezzo che sono disposto a pagare"
Da allora, la sua presenza alle numerose competizioni internazionali è messa di continuo in forse, a causa delle restrizioni nel solco della lotta alla pandemia.
La competizione internazionale di Roma avrà il via il 2 maggio di quest'anno.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала