Bolivia, niente ricovero in ospedale per l'ex-presidente Añez: i manifestanti la bloccano in carcere

Jeanine Añez - Sputnik Italia, 1920, 19.02.2022
Seguici suTelegram
L'ex-presidente ad interim del Paese, Jeanine Añez, resta al momento in carcere, nonostante l'ordine di trasferimento in ospedale emesso da un giudice: i sostenitori dell'ex presidente Evo Morales ne hanno impedito l'uscita dal penitenziario. La donna è in sciopero della fame dallo scorso 9 febbraio.
Nonostante l'ordine di trasferimento in ospedale dell'ex presidente ad interim Jeanine Añez, attualmente in carcere dal 13 marzo 2021 e in sciopero della fame dal 9 di questo mese, non sono andati a buon fine i tentativi delle forze dell'ordine di dare esecuzione al trasporto in ospedale.
I manifestanti hanno impedito il trasferimento, bloccandone di fatto l'uscita dal carcere.
La Añez è stata arrestata a seguito delle indagini su un suo coinvolgimento in quella che è stata definita come una vera e propria forzatura costituzionale, che ha portato la stessa ad assumere il ruolo di presidente ad interim.
La donna è accusata, tra le altre cose, di una violenta repressione dei manifestanti anti-governativi durante il suo mandato, in cui hanno perso la vita complessivamente almeno 36 persone, nonché di essere fra i responsabili dei massacri di Senkata e Sacaba.
Jeanine Anez - Sputnik Italia, 1920, 21.03.2021
Bolivia, prorogata di 6 mesi la detenzione dell'ex presidente ad interim Jeanine Anez
I manifestanti, che sostengono il partito presidenziale Movimento per il socialismo (MAS) hanno circondato la prigione dove la Añez è rinchiusa, al grido di "non uscirà" e "assassina, 30 anni di prigione".
Il direttore del carcere, dato l'esasperarsi della situazione nella piazza di fronte al complesso carcerario, con da una parte i sostenitori della Añez e dall'altra gli oppositori, non ha potuto far altro che informare il tribunale dell'impossibilità del trasferimento.
Le forze di polizia sono intente a separare i due lati della protesta.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала