Roma, l'ex vice di Rutelli torna in Campidoglio per rilanciare il progetto dei Fori

© Sputnik . Natalia Seliverstova / Vai alla galleria fotograficaLe bandiere di Roma, Italia e UE alla piazza del Campidoglio a Roma
Le bandiere di Roma, Italia e UE alla piazza del Campidoglio a Roma - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
Il sindaco Roberto Gualtieri ha confermato le indiscrezioni pubblicate nei giorni scorsi da Repubblica sul contributo dell'ex vicesindaco e assessore alla Mobilità della giunta Rutelli, Walter Tocci, per il progetto di pedonalizzazione dei Fori Imperiali.
Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri rilancia il progetto del parco archeologico del Colosseo, con la pedonalizzazione totale dei Fori Imperiali e di parte di Piazza Venezia, fino ad inglobare anche la via Appia Antica.
Un piano che risale agli anni ’80 e che all’epoca ebbe tra i suoi sostenitori il giornalista Antonio Cederna. Per riportarlo in auge ora Gualtieri ha scelto di affidarsi a Walter Tocci, già vicesindaco e assessore alla mobilità nella giunta Rutelli. Militante comunista, poi membro del Pds, dei Ds, e infine del Pd, è stato consigliere in Campidoglio, deputato e senatore.
Oggi Gualtieri ha scelto di arruolarlo per rilanciare il progetto di pedonalizzazione dei Fori Imperiali. La notizia è stata anticipata nei giorni scorsi da Repubblica. E così il primo cittadino è stato costretto ad uscire allo scoperto, confermando le indiscrezioni.
“L'avremmo annunciato a breve in una conferenza stampa, che faremo a tempo debito. – ha detto il sindaco - Sono molto contento ma ne parleremo per bene al momento appropriato”.
“Sicuramente una figura come Tocci – ha commentato - può dare uno straordinario contributo ad uno dei progetti più importanti per il rilancio di Roma”.
Gualtieri accenna al ritorno del “modello Roma”, e cioè di quella stagione di governo della città che dal ’93 al 2008 vide protagonista la sinistra riformista.

Le amministrazioni di Rutelli e Veltroni, ha detto il sindaco a margine di un’iniziativa a cui ha preso parte in VIII Municipio, “sono dei punti di riferimento” e “hanno fatto cose importantissime”.

“Quindi – ha concluso - è chiaro che avere il contributo, su un progetto così importante, di un protagonista di quella stagione, per noi è motivo di grande orgoglio”.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала