Pirelli, Aimone Di Savoia Aosta: "Noi facciamo business, non diplomazia".

© Sputnik . Evgeny UtkinAimone Di Savoia Aosta
Aimone Di Savoia Aosta - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
Esclusiva
Si è svolto il 17 febbraio il IX Seminario Italo-Russo di Milano.
L'evento è organizzato da Conoscere Eurasia, in collaborazione con il Consolato Generale della Federazione Russa a Milano, la Fondazione Roscongress, Promos Italia e il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo (SPIEF), con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Banca Intesa Russia e lo Studio Legale Pavia e Ansaldo.
Per motivi burocratici (o meglio difficoltà connesse con le regole anti-Сovid imposte dall’Italia)б questa volta sono venuti pochi russi da Mosca, ma tra loro c'era Sergey Cheremin, Ministro del dipartimento degli affari esteri e relazioni internazionali del Governo di Mosca, che, parlando della sostenibilità, ha ricordato che Mosca è stata indicata al 1° posto per qualità di vita e sviluppo delle infrastrutture dallo studio UN-Habitat e che, nel 2021, capitale russa è diventata la prima città in Europa per numero di autobus elettrici.
Da Mosca è arrivato anche Aimone Di Savoia Aosta, responsabile Pirelli Tyre Russia, che dopo il suo intervento è dovuto ripartire per Mosca.
Sputnik Italia gli ha chiesto come Pirelli ha vissuto questi due anni di pandemia, e come sta vivendo l’aumento dei prezzi d’energia.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала