Lavrov incontrerà Blinken la prossima settimana

Antony Blinken e Sergey Lavrov (foto d'archivio)
Antony Blinken e Sergey Lavrov (foto d'archivio) - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
L'ultima volta i capi della diplomazia di Mosca e Washington si erano seduti attorno ad un tavolo lo scorso 21 gennaio.
Il ministro degli Esteri della Federazione Russa Sergey Lavrov e il suo omologo americano, Antony Blinken, terranno un nuovo colloquio la prossima settimana.
Lo ha riferito in serata la portavoce della Casa Bianca, Jane Psaki, nel corso del briefing giornaliero con la stampa, indicando come data dell'incontro il 23 febbraio.
"Il nostro segretario di stato ha accettato l'invito per un incontro con il ministro degli Esteri Lavrov mercoledì prossimo", sono state le parole di Psaki.
La notizia è stata in seguito confermata dallo stesso presidente americano, Joe Biden, il quale ha però chiarito che il summit bilaterale dovrebbe tenersi il giorno successivo, ovvero giovedì 24 febbraio.
Joe Biden - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Biden sicuro: la Russia ha già deciso di invadere l'Ucraina

Tensioni sull'Ucraina ed espansionismo Nato

Negli ultimi mesi, l'Occidente e l'Ucraina hanno accusato la Russia di un accumulo di truppe vicino al confine ucraino in presunta preparazione di un'invasione. Mosca ha negato queste accuse, affermando più volte di non minacciare nessuno e allo stesso tempo esprimendo piuttosto forti preoccupazioni per l'attività militare della NATO vicino al confine russo, che considera una minaccia per la sua sicurezza nazionale. Mosca ha anche affermato che la Russia ha il diritto di spostare truppe all'interno del proprio territorio.
La possibile adesione dell'Ucraina alla NATO rimane una questione molto spinosa nelle relazioni tra la Russia e l'alleanza. Mosca in precedenza aveva offerto proposte di garanzia di sicurezza per la NATO e gli Stati Uniti, suggerendo limiti al dispiegamento di truppe e missili e suggerendo che il blocco smettesse di espandersi vicino ai confini della Russia. Ma l'alleanza ha sottolineato che manterrà le sue politiche di "porte aperte".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала