Elon Musk dona 50 stazioni satellitari VSAT a Tonga per ripristinare le comunicazioni

© AFP 2022 / Frederic J. BrownElon Musk
Elon Musk - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
La società aerospaziale americana SpaceX di Elon Musk ha donato più di cinquanta stazioni satellitari VSAT al regno polinesiano di Tonga, colpito da un'eruzione vulcanica e da uno tsunami a gennaio, secondo quanto riportato oggi dal portale di notizie locale Matangi Tonga.
"Inviano più di 50 stazioni e stiamo valutando il modo migliore per utilizzarle", ha affermato il primo ministro di Tonga Siaosi Sovaleni.
Il governo di Tonga ha espresso la propria gratitudine a SpaceX per la donazione. Secondo quanto riferito, le apparecchiature provenienti dagli Stati Uniti verranno utilizzate per fornire comunicazioni, in particolare nel campo della prevenzione dei disastri. Le antenne VSAT saranno installate sulle isole di Tonga con l'assistenza degli specialisti di SpaceX la prossima settimana, si specifica nell'articolo di Matangi Tonga.
Inoltre, secondo Sovaleni, il cavo internazionale in fibra ottica tra Fiji e Tonga, lacerato da un'eruzione vulcanica sottomarina, sarà ripristinato entro il 20 febbraio.
Neiafu, Tonga - Sputnik Italia, 1920, 21.01.2022
Disastro a Tonga, Elon Musk: "Per SpaceX ora è difficile fornire internet"
Una potente eruzione vulcanica si è verificata il 15 gennaio su due isole disabitate di Hunga Tonga e Hunga Haapai, 65 chilometri a nord della capitale Nukualofa. È riconosciuto come la più potente eruzione nel pianeta degli ultimi trent'anni; ha causato uno tsunami e ha ricoperto le isole di Tonga con uno strato di cenere vulcanica.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала