Donbass, iniziata l'evacuazione della popolazione civile: fino a 700.000 rifugiati - Video

© REUTERS / Alexander ErmochenkoL'evacuazione della popolazione civile dal Donbass
L'evacuazione della popolazione civile dal Donbass - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
I leader delle due autoproclamate Repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno dichiarato oggi che è stata organizzata un'evacuazione di massa della popolazione in Russia per la minaccia dell'invasione ucraina.
Ha avuto il via l'evacuazione della popolazione civile dalle autoproclamate Repubbliche di Donetsk e Lugansk, dove si teme un'offensiva da parte delle forze armate ucraine.
In queste ore vengono pubblicati diversi video e immagini che rendono conto della partenza di di anziani, donne e bambini dai territori del Donbass, dove oggi si sono verificati numerosi bombardamenti di artiglieria da parte dell'esercito ucraino.
I primi autobus con i residenti della Repubblica di Donetsk sono partiti in direzione del confine russo, è stato reso noto dal locale ministero per le situazioni di emergenza.
In totale, si prevede di evacuare circa 700 mila dalla sola Repubblica di Donetsk.
In precedenza, i leader della DNR e della LNR hanno annunciato l'evacuazione temporanea dei cittadini delle due repubbliche nella regione di Rostov in virtù della minaccia di invasione da parte dell'Ucraina. In primo luogo, l'evacuazione riguarda donne, bambini e anziani.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала