Brigitte Macron transgender, lei non ci sta e denuncia due donne per diffusione di notizie false

© Sputnik . Ирина Калашникова / Vai alla galleria fotograficaBrigitte e Emmanuel Macron
Brigitte e Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
Brigitte Macron fa causa e porta in tribunale le due donne che avevano diffuso voci secondo cui in realtà lei sarebbe una transgender. Le due donne dovranno presentarsi il 15 giugno davanti al tribunale di Parigi per la prima udienza del processo.
Brigitte Macron ha denunciato alla Corte di giustizia di Parigi le due donne che avevano diffuso in rete false notizie, sostenendo che la Première Dame fosse in realtà una donna transgender, è quanto si è appreso oggi da fonti giudiziarie che hanno confermando le informazioni rilasciate dal canale televisivo francese M6.
La prima udienza del processo sarà fissata per mercoledì il 15 giugno davanti alla 17a camera del tribunale di Parigi, ha fatto sapere invece l'AFP.
Non si sa ancora molto sull'identità delle due donne incriminate, secondo la stampa francese una verrebbe presentata come una medium, mentre l’altra come una giornalista indipendente.

I fatti risalgono all’autunno del 2021, quando in rete sono iniziate a circolare voci secondo cui Brigitte Macron fosse in realtà nata uomo, il cui nome corrisponderebbe a Jean-Michel Trogneux, e da qui l'hashtag #JeanMichelTrogneux, che ha cominciato a circolare dapprima su Twitter e poi, dal 7 novembre, anche sugli altri social, arrivando, secondo Liberation, ad oltre 57.000 messaggi diffusi via social.

Sempre secondo Liberation, si ritiene che dietro le autrici si nascondano in realtà "profili ostili a Macron, di ambienti vicini all'estrema destra e ai no-vax".
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала