Al via la produzione dei vaccini in Africa: ecco i 6 Paesi scelti dall'Oms

© REUTERSTedros Adhanom Ghebreyesus
Tedros Adhanom Ghebreyesus - Sputnik Italia, 1920, 18.02.2022
Seguici suTelegram
I primi beneficiari del programma mondiale dell'OMS per la produzione di vaccini mRNA saranno: Egitto, Kenya, Nigeria, Senegal, Sud Africa e Tunisia.
È di oggi la dichiarazione ufficiale da parte dell’Oms che i primi beneficiari del suo programma mondiale per la produzione di vaccini mRNA saranno: Egitto, Kenya, Nigeria, Senegal, Sud Africa e Tunisia.
L’Oms spera così che questo possa dare un impulso alle campagne vaccinali del continente africano, garantendo a quest’ultimo la possibilità di poter produrre le dosi di vaccino necessarie a contrastare la diffusione dell’epidemia di Covid-19.

Secondo il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ripreso da Le Figaro: "La pandemia di Covid-19 ha dimostrato meglio di qualsiasi altro evento che affidarsi a una manciata di aziende per fornire beni pubblici globali è restrittivo e pericoloso. Il modo migliore per affrontare le emergenze sanitarie e ottenere una copertura sanitaria universale è aumentare drasticamente la capacità di tutte le regioni di produrre i prodotti sanitari di cui hanno bisogno".

I dati relativi alle vaccinazioni in Africa sono al momento abbastanza allarmanti, infatti all'inizio di febbraio soltanto l'11,3% della popolazione africana aveva ricevuto una vaccinazione completa rispetto a circa il 62% della popolazione mondiale che ha ricevuto almeno un'iniezione.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала