USA, no-vax cerca di aprire il portellone dell'aereo durante il volo: bloccato

© AP Photo / Carlos OsorioDelta airlines jet takes off at the Detroit Metropolitan Airport in Romulus, Mich. Delta spokesperson Brian Kruse stressed that the airlines does not condone discrimination of any kind.
Delta airlines jet takes off at the Detroit Metropolitan Airport in Romulus, Mich. Delta spokesperson Brian Kruse stressed that the airlines does not condone discrimination of any kind.   - Sputnik Italia, 1920, 17.02.2022
Seguici suTelegram
Michael Brandon Demarre, questo il nome dell'uomo, una volta a terra è stato arrestato e ora rischia una condanna a 20 anni di reclusione.
Il 32enne Michael Brandon Demarre, su di un volo operato da Delta Air Lines in viaggio da Salt Lake City a Portland, in Oregon, ha cercato di aprire il portellone dell’aereo su cui stava volando, nella speranza di attirare l’attenzione degli altri passeggeri ed essere così filmato mentre esprimeva le sue tesi no-vax sui vaccini anti Covid.
A darcene notizia è il Washington Post, il fatto è avvenuto l’11 febbraio, ma è stato diffuso solo ora.
Mentre a bordo il panico stava iniziando a serpeggiare, un’hostess di volo è riuscita ad intervenire, convincendo l’uomo ad allontanarsi dal portellone.
Una volta consegnato alle forze dell’ordine, l’uomo, che rischia una condanna fino a 20 anni di carcere, ha dichiarato di aver compiuto il gesto per avere "l'opportunità di condividere i suoi pensieri sui vaccini contro il Covid" attraverso i video ripresi con il telefono cellulare dagli altri passeggeri.
Negli Stati Uniti, la Federal Aviation Agency fa sapere che nel corso del 2021 ha riscontrato 5.981 segnalazioni di comportamenti non corretti da parte di passeggeri, nella maggior parte dei casi da ascriversi al rifiuto di indossare la mascherina.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала