Presentata la Ferrari F1-75 di Leclerc e Sainz: una monoposto coraggiosa

© Foto : FerrariLa nuova Ferrari F1-75
La nuova Ferrari F1-75 - Sputnik Italia, 1920, 17.02.2022
Seguici suTelegram
Presentata la Ferrari F1-75, con cui i piloti Charles Leclerc e Carlos Sainz tenteranno di conquistare il mondiale di F1. Le aspettative sono alte in Scuderia Ferrari.
La nuova Ferrari F1-75 ricorda che quest’anno la Scuderia forgiata da Enzo Ferrari compie 75 anni.
Le prese d’aria laterali della F1-75 presenti dietro al pilota ricordano invece le branchie di uno squalo e ci fanno immaginare una Ferrari pronta ad azzannare l’asfalto delle piste, pur di conquistare il titolo mondiale.
La nuova monoposto di Maranello è stata presentata alla presenza dei due suoi piloti, Charles Leclerc e Carlos Sainz. Un concentrato di pura bellezza aerodinamica, arrotondata e aggressiva, con l’aria che dovrà fendere per abbattere record di pista, conquistare pole position e punti.
Un distillato puro di tecnologia e un motore V6 da 1.600 cc, ed una capacità del pacco batterie da 4 mega joule (1,11 Kwh), la potenza massima del motore è di 120 Kw (163 Cv).
La nuova Ferrari si proietta nel futuro con il nuovo sistema ibrido di recupero dell’energia attraverso dei motogeneratori elettrici. Una novità voluta dal regolamento della Formula 1, che intende così dare il suo contributo alla transizione ecologica.

Ferrari F1-75: è incredibile

“Il lavoro che è stato fatto con la F1-75 è incredibile: è una monoposto in cui abbiamo messo il meglio di noi. Sono orgoglioso del lavoro che abbiamo fatto, c'è dentro tutta la nostra passione, il nostro know-how.
È una Ferrari che definisco coraggiosa”, ha detto il direttore sportivo della Scuderia Ferrari, Mattia Binotto.
Parlando del Mondiale di Formula 1 2022, Binotto ha affermato: “Sappiamo che le aspettative sono alte, veniamo da risultati inferiori alle attese. Abbiamo iniziato un percorso nel 2019”, un percorso “che ci ha reso una squadra più forte, più unita. Ora vogliamo lottare in pista in ogni gara, metro su metro: abbiamo una grande responsabilità. Vorrei che fosse la monoposto che consentirà a i nostri tifosi, a noi, di essere orgogliosi della Ferrari”, ha concluso il direttore sportivo.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала