Zaia sul green pass: sparirà, ma è impensabile abolirlo nel giro di qualche giorno

© Sputnik . Evgeny UtkinLuca Zaia al Congresso Federale della Lega
Luca Zaia al Congresso Federale della Lega - Sputnik Italia, 1920, 16.02.2022
Seguici suTelegram
Secondo Luca Zaia, è ancora presto pensare di eliminare completamente il green pass, anche se è già possibile pensare che sarà così.
Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Covid, vaccinazioni e green pass dalla sede della protezione civile di Marghera, in occasione dell’incontro con la stampa sugli ultimi aggiornamenti nella situazione Covid della Regione Veneto.

“Non siamo ancora in sicurezza per poter rinunciare al green pass. Il green pass non è un problema per l'89,2% di cittadini vaccinati. Penso che sparirà, ma pensare di abolirlo nel giro di qualche giorno non è pensabile. La certificazione ha una validità, e non penso che la partita si risolverà nel giro di qualche settimana. Vero è che quando non servirà sarà eliminato, ma in questa fase essere vaccinati non è ininfluente”, queste le sue parole, riprese dall'ANSA e da diversi media presenti.

Questa sua dichiarazione arriva all'indomani dell'entrata in vigore delle nuove norme sul green pass nei luoghi di lavoro, che sarà obbligatorio per gli over 50 che per accedere ai luoghi di lavoro dovranno quindi possederlo ed esibirlo su eventuale richiesta. Il Green pass sarà emesso solo previa vaccinazione o per avvenuta guarigione (Green pass rafforzato).
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала