Carabinieri - Sputnik Italia

Catania, maxi-blitz antidroga: 15 arresti

Seguici suTelegram
Smantellato con l'operazione Family affairs un giro di cocaina e marijuana, per rifornire le piazze di spaccio della provincia etnea.
Acquistavano la droga a Catania, nei quartieri di Librino e San Giovanni Galermo, per rifornire le piazze di spaccio del Calatino, tra Ramacca e Palagonia. Per 15 persone sono scattate le manette, in seguito ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Caltagirone, nell'ambito dell'inchiesta Family Affairs.
Nel dettaglio, il carcere è stato disposto per 4 indagati, per 5 sono stati disposti i domiciliari, per altrettanti l’obbligo di dimora nel comune di residenza, con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione nelle ore notturne, e per un indagato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le misure sono state eseguite dai Carabinieri del Comando provinciale di Catania.
Il lavoro d'indagine, coordinato dalla Procura di Caltagirone e condotto dai militari della Compagnia di Palagonia, ha fatto luce su un traffico di cocaina e marijuana, che aveva come mercato di riferimento le piazze di Ramacca e Palagonia.
Nella gestione dell'attività illecita, avevano un ruolo di primordine due parenti, un fratello e una sorella (da cui deriva la denominazione dell'inchiesta), attorno ai quali ruotava un giro di vedette e pusher, che componevano la rete di spaccio.
I criminali comunicavano con i loro clienti utilizzando la scheda sim di una persona incensurata. Nelle telefonate ci si riferiva alla droga con un linguaggio in codice. Le dosi venivano chiamate fiocco, bottiglia, panino, badduzza, tartufo, panzerotto o arancino. Dai contatti telefonici registrati si ipotizza un giro d'affari da 3mila euro giornalieri.
Le indagini hanno avuto inizio nel maggio 2018, in seguito all'arresto in flagranza di reato nei confronti di un soggetto che nascondeva 5 grammi di cocaina nei condotti d'areazione dell'autovettura su cui viaggiava.
Nel corso del blitz, i carabinieri hanno 525,67 grammi di cocaina, 56 piante di marijuana e 250,92 grammi della stessa sostanza. Inoltre, hanno sequestrato 23.814 euro, probabilmente provenienti dal traffico illecito.
All'inizio
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала