Finlandia, 60.000 passi e 80 km di lavoro: realizzato il più grande disegno sulla neve al mondo

CC BY-SA 2.0 / Timo Newton-Syms / Ski TrackPista da sci di fondo a Ruka, Finlandia
Pista da sci di fondo a Ruka, Finlandia - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2022
Seguici suTelegram
L'intricato schema consiste in una sagoma di oltre un chilometro e di 80 chilometri di tracce sulla neve, che hanno richiesto il contributo di tredici escursionisti, a cui erano state impartite istruzioni elaborate. La portata del lavoro è così grande che la si può apprezzare a pieno solo grazie a riprese aeree.
Il disegno sulla neve, sicuramente il più grande mai realizzato in Finlandia e, probabilmente, anche al mondo, è stato creato in un campo fuori dal villaggio di Hattula, a circa 100 chilometri a nord di Helsinki.
Il lavoro ha richiesto tredici volontari, a cui sono state fornite istruzioni elaborate di cinque pagine, e un'intera giornata per essere completato. Gli escursionisti hanno marciato per un totale di 80 km, per creare le linee nel modello.
L'intricato disegno ha un contorno di oltre un chilometro ed è incentrato su un tema marittimo. Con una stella marina al centro e altre creature marine, come un pesce e una tartaruga, che appaiono intorno.
Secondo l’ideatore, Janne Pyykkö, un appassionato di passeggiate e amante della vita all'aria aperta, noto per i precedenti capolavori sulla neve, l’opera sarebbe stata completata con 60.000 passi, indossando ciaspole.
"Quindi, ovviamente, questo potrebbe essere il lavoro più grande al mondo nel suo genere", ha detto all'emittente nazionale Yle.
Pyykkö ha confessato ai media che il lavoro ha richiesto settimane di preparazione e pianificazione, cosa che ha detto di trovare "a volte stressante".
Uno dei volontari ha attribuito a Pyykkö il merito di avere una percezione spaziale e tridimensionale "completamente incomprensibile", oltre a un pensiero matematico "sorprendente".
Il lavoro era stato precedentemente provato sul ghiaccio marino fuori Espoo, ma il tentativo era fallito, poiché il vento spazzava via la neve. Questa volta, il luogo è stato scelto con più attenzione, per assicurare un tipo di neve più morbida e al riparo da raffiche di vento che avrebbero potuto rovinare il lavoro.
Tuttavia, a causa della vastità e della portata dell'immagine, è meglio apprezzare l'opera dall'alto.
Le immagini sulla neve sono solo fugaci e presto scompariranno, in un modo o nell'altro, ma è proprio questo il bello, secondo i creatori.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала