Ex calciatore del Milan Robinho condannato per stupro, mandato d'arresto internazionale

© REUTERS / Tony GentileRobinho, pseudonimo di Robson de Souza Santos, ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante
Robinho, pseudonimo di Robson de Souza Santos, ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2022
Seguici suTelegram
Richiesta di estradizione per l'ex calciatore del Milan. Un mese fa è stato condannato a 9 anni di carcere per stupro.
Era il 22 gennaio 2013 quando una giovane 23enne, che stava festeggiando il suo compleanno, fu violentata in una nota discoteca di Milano. Per questo crimine è stato condannato Robson de Souza Santos, meglio conosciuto come Robinho, colpevole per aver fatto ubriacare la giovane fino al punto da renderla incosciente e poi averla violentata a turno con i suoi amici nel guardaroba del locale.
La condanna è stata confermata dalla Corte di Cassazione il 19 gennaio. Insieme all'ex calciatore brasiliano è stato condannato ai 9 anni di carcere anche uno dei sui amici, Ricardo Falco. Il pm Adriana Blasco ha firmato il mandato di cattura internazionale. Sembra difficile che Robinho possa essere consegnato alle autorità italiane, dato che la costituzione brasiliana non consente l'estradizione dei propri cittadini, ciononostante, l'ex calciatore brasiliano non è potuto entrare nelle nazioni in cui l'Italia ha gli accordi di estradizione, principalmente membri dell'Unione Europea, Argentina, Australia, Canada e Stati Uniti.
Quella di Robinho è una triste parabola personale e professionale cominciata da molto tempo. Definito da Pelè come suo erede, Robinho iniziò la sua carriera calcistica nel Santos, in Brasile. Acquistato poi dal Real Madrid, la promessa brasiliana non riuscì ad esprimere il suo potenziale. Tento di rilanciarsi nel Milan, arrivato nel 2010 grazie alla mediazione del suo procuratore Mino Raiola, ma anche stavolta le aspettative sono state deluse. Nel 2013, all'epoca dei fatti che hanno portato alla condanna per stupro, il calciatore militava ancore nel Milan.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала