Corte Costituzionale, è giorno di referendum: dall’eutanasia alla giustizia

© AP Photo / Luca BrunoMarco Cappato
Marco Cappato - Sputnik Italia, 1920, 15.02.2022
Seguici suTelegram
Sono otto i quesiti referendari al vaglio dei 15 giudici che dovranno decidere sulla legittimità. Il voto, in caso di via libera, si svolgerà in primavera.
Da oggi i giudici della Corte costituzionale si riuniscono per decidere sull’ammissibilità degli otto quesiti referendari presentati nei mesi scorsi: si va dai sei temi legati alla giustizia a quello sull’eutanasia, fino alla cannabis.
Se la Consulta dovesse decidere per il via libera, si voterebbe tra aprile e maggio.

La seduta dei 15 giudici è stata sollecitata dal neo presidente Giuliano Amato, che ha sottolineato come la Corte “decide di decidere” sull’ammissibilità solo dopo aver sentito anche i protagonisti dei referendum, i Comitati promotori.

Una novità che, nelle intenzione di Amato, vuole “consentire, il più possibile, il voto popolare”.
Alla seduta a porte chiuse prendono parte 15 giudici, sette dei quali sono relatori, che ascolteranno gli avvocati e chi ha partecipato attivamente alla nascita dei referendum.
La decisione potrebbe essere annunciata entro giovedì.

I temi degli otto referenda

Uno dei temi caldi è quello legato all’articolo 579 del codice penale, che affronta “l’omicidio del consenziente”, cioè l’eutanasia.
In aula, per difendere le ragioni del referendum, anche Marco Cappato e Mina Welby, dell’Associazione Luca Coscioni.
Cappato su Twitter ha scritto: “Dopo tre anni di attesa, la legge sul fine vita va in discussione in Parlamento proprio nel giorno in cui la Corte costituzionale discute l'ammissibilità del Referendum sull’eutanasia”.
Per i quesiti sulla giustizia ci saranno i rappresentanti dei nove consigli regionali, tutti in mano al centrodestra, che hanno presentato le firme per la separazione delle carriere, la responsabilità civile dei giudici, l’abrogazione della legge Severino e la stretta della custodia cautelare.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала