La Germania prevede di eliminare le restrizioni COVID entro il 20 marzo

© SputnikProteste contro le misure restrittive di Coronavirus a Berlino
Proteste contro le misure restrittive di Coronavirus a Berlino - Sputnik Italia, 1920, 14.02.2022
Seguici suTelegram
Secondo media le autorità tedesche sarebbero indirizzate ad un annullamento delle restrizioni Covid a marzo.
La Germania aveva inasprito le restrizioni sul coronavirus all'inizio di gennaio, con rapporti che suggerivano che le autorità stessero valutando l'introduzione di un ampio obbligo vaccinale per fermare la pandemia.
La France Presse ha riferito stamane, lunedì 14 febbraio, che la Germania avrebbe in programma di annullare le restrizioni COVID a marzo, citando una bozza di piano ufficiale.
"Ampie restrizioni della vita sociale, culturale ed economica dovrebbero essere gradualmente revocate entro l'inizio della primavera, il 20 marzo 2022", affermava il progetto di documento che dovrebbe essere approvato mercoledì dai leader federali e statali.
Anche secondo la Bild, le autorità starebbero pianificando che le ampie restrizioni alla vita sociale, culturale ed economica vengano gradualmente revocate entro la data designata.
Il paese ha dovuto affrontare manifestazioni di massa con decine di migliaia di cittadini che sono scesi in strada chiedendo la revoca delle restrizioni anti-pandemia. Manifestazioni si sono svolte ad Amburgo e Magdeburgo, mentre in Turingia sia agenti di polizia che manifestanti sono rimasti feriti durante seri scontri.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала