Green pass, Meloni: "Delirio anti-scientifico del governo, va abolito subito"

© AP Photo / Pool / Guglielmo MangiapaneGiorgia Meloni
Giorgia Meloni  - Sputnik Italia, 1920, 14.02.2022
Seguici suTelegram
Alla vigilia dell'obbligo di Green pass rafforzato per gli over 50 sul posto di lavoro, la leader di Fratelli d'Italia ne chiede l'immediata abolizione.
"Mentre tutto il mondo allenta le restrizioni, da domani in Italia centinaia di migliaia di lavoratori rimarranno a casa senza stipendio per l'ignobile ricatto del green pass", lo ha dichiarato Giorgia Meloni in una nota diffusa sui social.
La leader di FdI liquida la misura come un "delirio antiscientifico" del governo.
"E' semplicemente delirante" afferma "proibire alle persone di potersi guadagnare da vivere penalizzando anche le aziende che dovranno fare a meno della forza lavoro, in un periodo di grande difficoltà economica per tutta la Nazione".
"Un provvedimento senza alcun senso scientifico - prosegue - punitivo e vessatorio, figlio della deriva ideologica di un Esecutivo che sta in piedi solo grazie al morboso senso di attaccamento alla poltrona di molti di quelli che lo sostengono, non è degno di uno Stato civile. Non c'è nessuna modifica da fare, il green pass va abolito. Subito".
Da domani 15 febbraio scatta l'obbligo del Super Green pass per tutti i lavoratori over 50.
Chi violerà la norma rischia una multa tra i 600 e 1.500 euro.
E chi non presenterà la documentazione sarà considerato assente ingiustificato con la sospensione dello stipendio, ma mantenendo comunque il lavoro.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала