Casanova opera pop, file all' Arcimboldi: la mascherina da fastidio, ma che bello tornare a teatro

Seguici suTelegram
Dopo due anni di pandemia la gente ha paura di ritornare a teatro oppure ci va con maggior entusiasmo?
Da venerdì 11 febbraio, in Italia si comincia a respirare un po’ di più. Si può camminare per strada senza mascherina anche se uscendo, si vede ancora tantissima gente con le ffp2.
Sarà la forza della abitudine, sarà che sono appena usciti da un negozio o dalla metro o la pigrizia di toglierla e rimetterla di nuovo. Pochi forse non hanno sentito la notizia, altri preferiscono tenerla per precauzione.
Immaginate un luogo chiuso, come il teatro. Sono quasi da due anni che la gente non vede uno spettacolo teatrale, e ora che quasi tutti i teatri hanno riaperto con capienza piena, sono pronti a comprare il biglietto? O hanno paura, non sopportano le mascherine (ffp2), o provano fastidio ad esibire il super green pass (e quelli che non l’hanno non possano entrare).
O al contrario, non vedono l’ora e finalmente vogliono vedere qualcosa di nuovo, non solo dallo schermo della TV?
Per rispondere a queste domande, sono andato a vedere Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi, perché è un grande teatro e ha una capienza di circa 2000 posti e perché questo genere di spettacolo, la pop opera (o musical) piace al pubblico italiano.
Casanova Opera Pop lo straordinario kolossal musical-teatrale concepito, composto e prodotto da Red Canzian e tratto dal best-seller di Matteo Strukul “Giacomo Casanova - la sonata dei cuori infranti”. Casanova Opera Pop, è il primo spettacolo di teatro musicale ad andare in scena dopo la riapertura dei teatri a piena capienza. Questa nuova opera è stata scritta da Red Canzian negli ultimi due lunghissimi anni trascorsi lontano dal palco.

“Sono stati due anni molto lunghi e difficili per il teatro e per la musica e ancora le difficoltà non sono finite, ma ho lottato con tutte forze, mie e di tutte le persone meravigliose coinvolte in questo progetto, per andare in scena con Casanova Opera Pop in questo inizio 2022, senza aspettare oltre – racconta Red. Nell’eccitazione di questi ultimi giorni di prove prima di debuttare a Venezia, in un teatro tutto esaurito a piena capienza per tre sere - a dimostrazione di quanto sentiamo tutti la mancanza del palco - guardo al nostro spettacolo come a un figlio tenacemente desiderato, che cresce meraviglioso giorno dopo giorno e che non vedo l’ora di mostrare al mondo, augurandomi per lui una vita lunga e ricca di soddisfazioni”.

Dopo Venezia, tutto esaurito, e il grande successo anche a Bergamo e Udine, la quarta e forse la più importante e difficile tappa è stata quella di Milano.
A Milano, città abituata ad avere vastissima offerta teatrale, Casanova Opera Pop è in scena al Teatro Arcimboldi per ben undici giorni: una scommessa, sembra, vinta.
Arrivo al teatro, ci sono code lunghissime per entrare a causa dei rallentamenti per il controllo dei green pass. La platea è strapiena, ma anche la prima galleria e persino la seconda. Erano ormai due anni che non vedevo così tanta gente.
Più di trenta cartoline di Venezia dell’epoca di Casanova, come fossero dipinti da Canaletto, rianimati da una ventina di ottimi cantanti e performer.
© Sputnik . Evgeny UtkinCasanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi - Sputnik Italia
1/6
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
© Sputnik . Evgeny UtkinCasanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi - Sputnik Italia
2/6
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
© Sputnik . Evgeny UtkinCasanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi - Sputnik Italia
3/6
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
© Sputnik . Evgeny UtkinCasanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi - Sputnik Italia
4/6
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
© Sputnik . Evgeny UtkinCasanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi - Sputnik Italia
5/6
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
© Sputnik . Evgeny UtkinCasanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi - Sputnik Italia
6/6
Casanova Opera Pop al Teatro Arcimboldi
Nell’intervallo, chiedo ad alcuni spettatori come si sono sentiti nel lockdown culturale e se hanno ancora timore di andare a teatro.
Le risposte sono diverse.
Una coppia di ragazzi entusiasti: “Non vedevamo l’ora che aprissero i teatri, ci mancava il palcoscenico dal vivo e la gente vicina. Se possibile, andremo almeno una volta al mese a teatro”.
“A me da un po’ fastidio stare con le mascherine per due o più ore, durante lo spettacolo, e mi da un po’ fastidio la gente vicina che non conosco. Ormai sono completamente disabituato a stare tra così tanta gente”, risponde Sergio, sulla quarantina.
“Noi non vedevamo l’ora di andare, soprattutto a questo musical. Adoriamo Canzian, sapevamo che avrebbe fatto un bellissimo colossal, ma una nostra amica, pur amante di teatro prima della pandemia, adesso ha paura di uscire”, raccontano due amiche, Sara e Francesca.
Quindi, ci sono tutti e due le correnti, che si compensano, anche se, almeno adesso, è più facile trovare i biglietti di due anni fa.
“Casanova opera pop essendo per l'appunto un'opera popolare, riflette tutte quelle che sono le caratteristiche della nostra società e della nostra contemporaneità, di conseguenza, rispecchia proprio tutti i caratteri e le emozioni anche del genere umano. Inoltre, essendoci in scena una grandissima interazione tra i personaggi e una forte musicalità che spazia da arie classiche a melodie un po’ più pop e rock, si addice pienamente ad essere visto e perché no, gustato in ogni paese. E’ proprio per questo lo trovo anche un opera veramente straordinaria”, racconta a Sputnik Italia Gian Marco Schiaretti, grande interprete di Giacomo Casanova.
Aggiungo, che nell’opera ci sono tanti intrighi internazionali, complotti, lavoro di diplomazia, insomma, tutto di grande attualità come ai giorni d’oggi.
L'opinione dell'autore potrebbe non riflettere la posizione dell'autore
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала