Iss, il tasso intensive per i non vaccinati è 25 volte più alto

© Sputnik . Alexey Filippov  / Vai alla galleria fotograficaМедицинские сотрудники в защитных костюмах в карантинном отеле Rooy Hotels в Пекине
Медицинские сотрудники в защитных костюмах в карантинном отеле Rooy Hotels в Пекине - Sputnik Italia, 1920, 12.02.2022
Seguici suTelegram
Arriva il rapporto esteso dell’Istituto Superiore di Sanità, che fa il punto sulla sitiazione della pandemia in Italia e dei contagi in Italia.
Il tasso di ricoveri in terapia intensiva standardizzato per età, relativo alla popolazione di età superiore a 12 anni, nel periodo 24/12/2021-23/01/2022, per i non vaccinati (40 ricoveri in terapia intensiva per 100.000 abitanti) risulta circa dodici volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da meno di 120 giorni (3 ricoveri in terapia intensiva per 100.000 ab.) e circa venticinque volte più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva (2 ricoveri in terapia intensiva per 100.000 abitanti).
Lo rileva il rapporto esteso dell'Istituto superiore di sanità, che accompagna il monitoraggio settimanale.
Ieri l’Iss aveva riportato che, secondo il monitoraggio settimanale, l’Rt è a 0,89, mentre sono 962 i nuovi casi ogni 100mila abitanti. È la prima volta quest'anno che l'indice d'incidenza, che calcola il numero dei casi di Covid ogni 100mila abitanti, scende sotto quota mille.
“Il tasso d'occupazione in terapia intensiva - spiega l'Iss - è al 13,4% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 10 febbraio) vs il 14,8% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 3 febbraio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 26,5% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 10 febbraio) vs il 29,5% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 3 febbraio)”, scrive l’Iss.
La Sicilia da tre settimane ha dati che la collocano in zona gialla, quindi da lunedì potrebbe lasciare la zona arancione per transitare nella meno restrittiva gialla. Non sono previsti altri cambi di colore per le altre regioni e province autonome.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала