RUSADA avvia inchiesta sullo staff della pattinatrice Kamila Valieva

© Sputnik . Eugene Odinokov / Vai alla galleria fotograficaRUSADA
RUSADA - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suTelegram
L'Agenzia russa antidoping (RUSADA) ha avviato un'indagine sull'entourage della pattinatrice artistica Kamila Valieva sullo sfondo delle polemiche relative al suo test antidoping di fine dicembre, di cui è stata comunicata la positività all'inizio di questa settimana.
Secondo l'agenzia, l'inchiesta è stata avviata anche per il fatto che la protagonista della vicenda, Kamila Valieva, è un'atleta minorenne.
"Lo scopo di questa indagine è identificare tutte le circostanze di una possibile violazione del regolamento antidoping nell'interesse di una persona sotto tutela [Valieva]", ha affermato RUSADA in una nota.
"Nell'ambito del Campionato russo di pattinaggio di figura a San Pietroburgo (25 dicembre 2021), gli atleti partecipanti alla competizione hanno subito i test (antidoping). L'analisi delle provette è stata effettuata presso il Laboratorio Antidoping di Stoccolma accreditato dall'Agenzia internazionale antidoping (WADA). Le informazioni sull'esito sfavorevole dell'analisi del campione dell'atleta sono state ricevute da RUSADA il 7 febbraio 2022. Secondo i dati inviati dal laboratorio a RUSADA, il motivo dei ritardi nell'analisi e nella segnalazione da parte del laboratorio era l'ondata di nuovi casi di Covid-19, in particolare per un aumento dei contagi tra il personale di laboratorio e per le regole della quarantena", si legge nella nota.
L'agenzia ha aggiunto che ulteriori dettagli sull'indagine saranno pubblicati sul suo sito ufficiale a tempo debito.
L'atleta russa Kamila Valieva - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Il Cremlino esprime solidarietà e sostegno alla pattinatrice artistica Kamila Valieva
Secondo una dichiarazione dell'Agenzia internazionale di test (ITA), "una provetta dell'atleta è stata raccolta sotto l'autorità di controllo dell'Agenzia russa anti-doping (RUSADA) il 25 dicembre 2021, durante i Campionati russi di pattinaggio artistico a San Pietroburgo. Il laboratorio accreditato WADA di Stoccolma, in Svezia, ha riferito che il campione aveva evidenziato la positività ad una sostanza vietata, la trimetazidina... l'8 febbraio 2022". La trimetazidina è un farmaco per il cuore vietato, ha aggiunto l'ITA.
Kamila Valieva è l'attuale campionessa russa ed europea di pattinaggio artistico e detiene record mondiali sia nel programma corto che in quello libero. Durante la sua esibizione con la nazionale russa alle Olimpiadi di Pechino, lunedì, la 15enne Valieva ha ricevuto 90,18 punti, battendo il record olimpico. Nel programma libero, ha eseguito un quadruplo salchow, nonché un quadruplo toe-loop, con una combinazione con triplo toe-loop, guadagnando 178,92 punti e diventando la prima pattinatrice artistica femminile nella storia ad atterrare con un salto quadruplo del genere ai Giochi Olimpici.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала