Il Cremlino esprime solidarietà e sostegno alla pattinatrice artistica Kamila Valieva

© Sputnik . Aleksei Filippov / Vai alla galleria fotograficaL'atleta russa Kamila Valieva
L'atleta russa Kamila Valieva - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suTelegram
Mosca sostiene completamente la pattinatrice russa Kamila Valieva, ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.
Mosca è convinta che ci sia stato un malinteso, ha affermato il portavoce del presidente russo, aggiungendo che l'Agenzia internazionale anti-doping (WADA) e il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) stanno affrontando la controversia relativa al test a cui la Valieva si è sottoposta a fine dello scorso dicembre.

"Non commentiamo e non vogliamo commentare la situazione, aspettiamo il completamento delle procedure. Noi sosteniamo completamente la nostra Kamila Valieva e invitiamo tutti a sostenerla e dire a Kamila: non abbassare la testa, sei una cittadina russa, cammina a testa alta ovunque e, soprattutto, gareggia e sconfiggi tutti", ha detto Peskov.

Secondo una dichiarazione dell'Agenzia internazionale di test (ITA), "una provetta dell'atleta è stata raccolta sotto l'autorità di controllo dell'Agenzia russa anti-doping (RUSADA) il 25 dicembre 2021, durante i Campionati russi di pattinaggio artistico a San Pietroburgo. Il laboratorio accreditato WADA di Stoccolma, in Svezia, ha riferito che il campione aveva evidenziato la positività ad una sostanza vietata, la trimetazidina... l'8 febbraio 2022". La trimetazidina è un farmaco per il cuore vietato, ha aggiunto l'ITA.
Il 9 febbraio, la Commissione Disciplinare Anti-doping della RUSADA ha revocato la sospensione provvisoria della pattinatrice, consentendole di continuare la sua partecipazione alle Olimpiadi Invernali di Pechino.
La pattinatrice russa Kamila Valieva - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Presidente ROC: dubbi sulla tempistica di diffusione dei test anti-doping della Valieva
Kamila Valieva è l'attuale campionessa russa ed europea di pattinaggio artistico e detiene record mondiali sia nel programma corto che in quello libero. Durante la sua esibizione con la nazionale russa alle Olimpiadi di Pechino, lunedì, la 15enne Valieva ha ricevuto 90,18 punti, battendo il record olimpico. Nel programma libero, ha eseguito un quadruplo salchow, nonché un quadruplo toe-loop, con una combinazione con triplo toe-loop, guadagnando 178,92 punti e diventando la prima pattinatrice artistica femminile nella storia ad atterrare con un salto quadruplo del genere ai Giochi Olimpici.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала