Il CIO contesta il ritiro della sospensione alla Valieva e il permesso di proseguire le Olimpiadi

© Sputnik . Aleksei Filippov / Vai alla galleria fotograficaL'atleta russa Kamila Valieva
L'atleta russa Kamila Valieva - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suTelegram
Il Comitato Olimpico Internazionale contesterà il ritiro della sospensione alla pattinatrice russa Kamila Valieva per un test anti-doping positivo e il suo permesso di continuare a esibirsi alle Olimpiadi invernali, ha affermato l’Agenzia Internazionale Antidoping (ITA), aggiungendo che il caso sarà ascoltato dalla Corte di Arbitrato per lo sport.
"Il CIO eserciterà il diritto di ricorso e di non attendere la decisione motivata di RUSADA (agenzia anti-doping russa), poiché una decisione è necessaria prima della prossima competizione a cui l'atleta parteciperà (Pattinaggio Femminile Singolo, 15 febbraio 2022). A seguire, l'ITA guiderà l'appello davanti al CAS (Corte di Arbitrato Sportivo) a nome del CIO", ha affermato l'ITA in una nota.
All'inizio della giornata, l’ITA ha affermato che la sospensione temporanea di Kamila Valieva è stata revocata il 9 febbraio e le è stato permesso di continuare le Olimpiadi invernali di Pechino.
Giovedì, la Valieva ha tenuto una sessione d'allenamento al Beijing Capital Indoor Stadium. Secondo la Federazione russa di pattinaggio artistico, l'atleta non è stata sospesa dalle Olimpiadi.
I pattinatori russi hanno vinto il torneo a squadre ai Giochi di Pechino. La nazionale russa comprende Mark Kondratyuk, Kamila Valieva, Anastasia Mishina e Alexander Gallyamov (coppie), Victoria Sinitsina e Nikita Katsalapov (danza sul ghiaccio).
La cerimonia di premiazione è stata spostata prima dal lunedì al martedì e poi a tempo indeterminato. Il CIO ha affermato che la situazione richiedeva consultazioni legali con l'International Skating Union (ISU). Più tardi, InsideTheGames ha riferito che il ritardo nella cerimonia di premiazione era dovuto al test anti-doping della Valieva. La 15enne è risultata positiva alla trimetazidina, un farmaco per il cuore vietato, secondo l’ITA.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала