Dimmi che musica ascolti e ti dirò chi sei, studio correla gusti musicali e personalità

© Jens TheeßRave party, musica
Rave party, musica - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suGoogle news
Secondo un recente studio dell'Università di Cambridge i nostri gusti musicali possono dire molto sulla nostra personalità.
I ricercatori dell'Università di Cambridge guidati dal dottor David Greenberg, nel loro studio che ha messo in correlazione gusti musicali e tratti del carattere, coinvolgendo nella ricerca più di 350.000 persone provenienti da oltre 50 paesi, hanno scoperto che la relazione tra i gusti musicali e la personalità è universale.
Ad esempio, gli estroversi di tutto il mondo si ritroveranno nella canzone di Ed Sheeran 'Shivers', metre i nevrotici in Smells like Teen Spirit dei Nirvana.

Il dottor Greenberg, ha dichiarato che: "Siamo rimasti sorpresi da quanto questi schemi tra musica e personalità si siano replicati in tutto il mondo" aggiungendo che: "Le persone possono essere divise per geografia, lingua e cultura, ma se a un introverso in una parte del mondo piace la stessa musica degli introversi altrove, ciò suggerisce che la musica potrebbe essere un ponte molto potente. La musica aiuta le persone a capirsi e a trovare un terreno comune."

La ricerca ha scoperto, inoltre, come le persone usino la musica in modi diversi: alcuni per trarne una sorta di sollievo, altri per cambiare il proprio umore.
Secondo lo studio anche i fattori climatici potrebbero influenzare i gusti musicali, nelle persone che vivono nei climi più caldi è stato infatti evidenziato come le loro preferenze vadano in direzione di una musica più ritmica e ballabile.
Nella società attuale le persone usano la musica per definire la propria personalità e quindi in definitiva, sostiene lo studio, è possibile utilizzare la musica per combattere la divisione sociale.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала