De Luca definisce la Meloni "irresponsabile" per non aver vaccinato sua figlia

Vincenzo De Luca - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suTelegram
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca si scaglia contro Giorgia Meloni e Matteo Salvini che non hanno vaccinato i loro figli nella fascia 5 – 11 anni.
De Luca, che in Campania ha imposto la mascherina all’aperto con una sua personale ordinanza per aggirare la disposizione del ministro Speranza, considera “francamente irresponsabili” le dichiarazioni del leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, sul no al vaccino Covid-19 per la figlia.
L’anatema di De Luca alla Meloni arriva durante il solito monologo del venerdì, in diretta Facebook.
“L'onorevole Meloni ci ha comunicato che non intende vaccinare la sua bambina. Ne prendiamo atto. Non sappiamo se abbia vaccinato la sua bambina con il vaccino anti polio, anti difterite, anti rosolia. Non so se in quella circostanza ha chiesto il parere dei no vax. Ma prendiamo atto di comunicazioni che potremmo risparmiarci, quando abbiamo responsabilità pubbliche”.

De Luca a favore della mascherina all’aperto

Con l’ordinanza del 9 febbraio scorso De Luca ha prorogato in Campania l’uso della mascherina all’aperto, anche se in Italia da oggi non la si usa più.
“Il governo decide che da oggi non è obbligatorio l'uso della mascherina all'esterno, in Campania abbiamo deciso diversamente, l'obbligo rimane. Non è un grande sacrificio. Vorremmo evitare, diversamente dal Governo nazionale, finzioni e prese in giro”, ha affermato il presidente della Campania.
“È preferibile fare un gesto di prudenza, saltare un po' il periodo di Carnevale, mantenerci tranquilli per evitare di far riaccendere il contagio. Stiamo più tranquilli tutti quanti. Teniamo conto che siamo la regione a più alta densità abitativa d'Italia e dunque è bene avere un elemento di prudenza in più”.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала