Covid, ecco i numeri della pillola covid Merck-Pfizer in Italia

© Foto : servizio stampa Fondo russo di investimenti diretti (Rfpi)Ricerche per il primo vaccino russo contro il Covid-19
Ricerche per il primo vaccino russo contro il Covid-19 - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suTelegram
Ecco i dati anche delle pillole anti covid-19 prodotte da Merck e Pfizer, al 10 febbraio risultano in totale 5.348 i pazienti avviati al trattamento a casa con la pillola antivirale molnupiravir di Merck e si registrano i primi 41 pazienti ai quali è stata somministrata la pillola di Pfizer.
I dati sono forniti dal report dell'Agenzia italiana del farmaco Aifa sul monitoraggio degli antivirali per la terapia della Covid-19. Lagevrio (PfizeR) è stata prescritta in 218 strutture, Paxlovid in 29 ospedali o affini.
Calano le prescrizioni di Lagevrio: 1.201, in media oltre 171 al giorno, pari al 9,22% in meno rispetto alla media giornaliera della settimana precedente (189).
Il numero più alto di trattamenti avviati con la pillola di Merck dall'apertura del monitoraggio è quello del Lazio (764), mentre all'altro estremo risulta la Basilicata che non ne somministra.
Negli ultimi 7 giorni ad aver fatto più prescrizioni di molnupiravir è stato il Lazio (215, media giornaliera +6,97%), seguito dalla Liguria (133, -11,33%) e dalla Puglia (111, +14,43%).
Per il remdesivir, al 9 febbraio risultano in totale 2.598 pazienti non ospedalizzati per i quali è stato avviato un trattamento con questa molecola (spiccano l'Emilia Romagna e la Lombardia con 642 e 551 rispettivamente) e 83.398 pazienti ricoverati in ospedale trattati col medicinale.
Vaccino Pfizer-BioNTech - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2022
Pfizer, ricavi alle stelle e tagli al personale: 210 lavoratori a rischio a Catania
E per finire questi dati statistici sulla pillola covid Merck e Pfizer, riportiamo che dal 2 all'8 febbraio le prescrizioni di remdesivir a pazienti in ossigenoterapia supplementare sono state 1.154, con una media giornaliera di quasi 165, in calo del 16,74% rispetto ai 7 giorni precedenti (198).
Mentre per quanto riguarda il trattamento precoce con remdesivir, nello stesso periodo le prescrizioni sono state 527, con una media giornaliera di circa 75, il 17,27% in meno rispetto ai 7 giorni precedenti (91).
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала