Corea del Sud, 4 morti e almeno 4 feriti per l'esplosione in una fabbrica a Yeosu

© Fotobank.ru/Getty Images / Wonsuk ChoiPolizia Corea del Sud
Polizia Corea del Sud - Sputnik Italia, 1920, 11.02.2022
Seguici suTelegram
Un'esplosione ha scosso la fabbrica petrolchimica Yeochun NCC Co., nella città portuale di Yeosu, nel meridione della Corea del Sud, intorno alle 9:26, ora locale (1:26, ora italiana), di oggi, venerdì 11 febbraio.
Si ritiene che almeno otto persone si trovassero nella fabbrica al momento dell'esplosione. Quattro sono morte e le altre quattro sono rimaste ferite e sono state ricoverate in un ospedale locale, riferisce l’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap.
Le autorità competenti ritengono che l'esplosione della fabbrica di Yeochun NCC Co. sia avvenuta durante un test del sistema di scambio termico degli stabilimenti.
La causa ufficiale dell'incidente rimane sotto inchiesta.
Yeochun NCC, noto anche come YNCC, produce e vende numerosi prodotti chimici industriali importanti e altamente tossici, tra cui benzene, propilene, etilene, toluene, xilene e stirene monomero.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала