Donna pakistana incinta si fa piantare un chiodo in testa per essere sicura di partorire un maschio

© AP Photo / K.M. ChaudaryBandiera Pakistan
Bandiera Pakistan - Sputnik Italia, 1920, 10.02.2022
Seguici suTelegram
Ancora oggi, in molte parti del subcontinente indiano, i maschi sono preferiti alle femmine, poiché si ritiene possano fornire ai genitori maggiore sicurezza finanziaria una volta cresciuti.
Una donna pachistana incinta si è presentata in un ospedale, nella città nord-occidentale di Peshawar, con un chiodo impiantato in testa, presumibilmente su consiglio di un "santone", il quale aveva affermato che così facendo avrebbe potuto partorire un maschio.
Il personale del Lady Reading Hospital, citato dal quotidiano locale in lingua inglese Dawn, ha affermato che non era chiaro se il chiodo fosse stato piantato nella testa della donna dallo sciamano o se questa lo avesse fatto da sola su suo consiglio.
Il dottor Haider Suleman, il neurochirurgo dell’ospedale, ha dichiarato al quotidiano che la donna stava "sanguinando" quando è stata portata in ospedale e che il chiodo era "penetrato in profondità" nel suo cranio.
Ha anche detto che la famiglia della donna aveva cercato di rimuovere il chiodo a casa, senza portarla in ospedale.
La donna, secondo il medico, è stata operata con successo e rimandata successivamente a casa.

Secondo quanto riferito, la donna avrebbe detto al personale dell'ospedale di essere già madre di tre figlie e che suo marito l'aveva minacciata di lasciarla se anche il quarto bambino fosse stato una femmina.

La polizia è arrivata in ospedale dopo aver appreso dell'incidente attraverso i social media e sta ora controllando i filmati delle telecamere di sorveglianza e i registri d'ingresso, per determinare l'identità della donna.
Indipendentemente da questo, martedì scorso, Abbas Ahsan, il capo della polizia della capitale che si occupa delle indagini, ha dichiarato in un post su Twitter che era stata costituita una "squadra speciale" per arrestare il "falso sciamano" che aveva messo a repentaglio la vita della donna.

"La squadra indagherà anche sul motivo per cui l'incidente non è stato segnalato alla polizia dal medico curante", ha inoltre affermato Ahsan.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала