Magrini, efficacia vaccini 95% e immunità di memoria va oltre l’anno

© REUTERS / DADO RUVICFiale con vaccini anti-COVID Pfizer ed AstraZeneca
Fiale con vaccini anti-COVID Pfizer ed AstraZeneca - Sputnik Italia, 1920, 09.02.2022
Seguici suTelegram
Esultante Magrini perché l’efficacia dei vaccini è sopra il 95% e ormai si parla di immunità di memoria che va oltre i 12 mesi.
Raggiante Magrini direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che alla presentazione del 'Rapporto annuale sulla sicurezza dei vaccini anti-Covid 19 fa presente che “i grandi studi registrativi hanno sancito un'efficacia del 94-95% dei vaccini anti-Covid e l'efficacia reale stimata nei diversi paesi lo ha confermato”.
Questi risultati, dice Magrini, ci devono “sorprendere positivamente perché sono conferme importanti che non sempre giungono per farmaci e vaccini. C'è inoltre un dato di lunga durata dell'immunità di memoria che ad oggi sappiamo andare oltre l'anno”.
Nella stessa conferenza interviene anche Locatelli che parla della sicurezza dei vaccini e in particolare per la fascia dei bambini tra i 5 e gli 11 anni, dove su 178 mila somministrazioni si sono verificate 1.170 reazioni avverse, di cui i tre quarti non gravi.

Dati vaccini in Italia

Ma vediamo come procede la campagna vaccinale in Italia attraverso i dati statistici messi a disposizione dal Ministero della Salute.
Dosi somministrate: 131.305.433
Totale con almeno una dose: 49.295.490
Totale ciclo vaccinale: 47.817.802
Totale guariti: 1.248.415
Totale con almeno una dose + guariti da al massimo 6 mesi: 50.543.905
Totale dose addizionale/richiamo (booster): 35.486.095
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала