Lotta al diabete: ecco la lista degli alimenti da mangiare per prevenire la glicemia alta

© Foto : PixabayPiselli
Piselli - Sputnik Italia, 1920, 09.02.2022
Seguici suTelegram
I legumi sono un alimento che controlla meglio il livello di glucosio nel sangue, non permettendone l'aumento, riferiscono gli esperti.
Una delle pericolose complicazioni del diabete è l'iperglicemia, ovvero un livello alto di zuccheri nel sangue. Il servizio sanitario nazionale britannico (NHS) osserva che se una persona ha il diabete, indipendentemente dalle cure, ad un certo punto sperimenterà l'iperglicemia. Per prevenire picchi nei livelli di zucchero nel sangue e iperglicemia persistente, alcuni alimenti devono essere inclusi nella dieta.

Uno di questi prodotti, secondo gli esperti, sono i legumi: fagioli, lenticchie, piselli, fagioli verdi e ceci.

Gli esperti britannici del "Diabetes UK" hanno affermato che uno dei motivi per cui bisogna mangiare più legumi è per il loro basso indice glicemico (IG). Questo indice viene assegnato agli alimenti contenenti carboidrati: mostra la velocità con cui i livelli di zucchero nel sangue aumentano dopo aver mangiato.
Fagioli di soia - Sputnik Italia, 1920, 24.06.2021
I principali benefici dei fagioli per la tua salute
Se un alimento ha un IG basso, significa che il livello di zucchero nel sangue dopo averlo mangiato aumenterà e diminuirà in modo graduale e lento. Mangiando prodotti con un basso indice glicemico, una persona si sente più sazia e più a lungo, senza provare il desiderio di assumere altri dolci o carboidrati. Se una persona vuole perdere peso, i legumi facilitano la dieta.
Gli esperti spiegano che l'azione dei legumi è dovuta all'alto contenuto di fibre e proteine: questi componenti vengono digeriti lentamente e, di conseguenza, rallentano l'assorbimento di carboidrati e glucosio. Questa condizione è una valida profilassi da forti fluttuazioni di zucchero nel sangue e dalla iperglicemia.
Inoltre, i legumi contengono vitamine e minerali e il loro uso è correlato a un ridotto rischio non solo di diabete di tipo 2, ma anche di malattie cardiache, sottolineano gli esperti.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала