Mascherine all'aperto, Bassetti: "Stop ottimo segnale, servono a poco"

Matteo Bassetti - Sputnik Italia, 1920, 08.02.2022
Seguici suTelegram
Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, ha riferito ieri ad Ansa che non ci sarà una proroga all'ordinanza sull'obbligo di mascherine all'aperto oltre il 10 febbraio.
"Lo stop alle mascherine all'aperto è un ottimo segnale". Lo ha detto Matteo Bassetti, primario della Clinica di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova, ad AdnKronos Salute.

"La situazione è migliorata e possiamo dirlo: le mascherine all'aperto sono servite poco e in generale servono a poco", ha aggiunto.

L'infettivologo ha definito il provvedimento una "misura altamente cosmetica", senza rilevanza e di facciata adottata all'arrivo di Omicron. Tuttavia è un primo passo sulla strada per levare la mascherina al chiuso".
Allo stesso modo, la fine dello stato d'emergenza il 31 marzo "è una altra misura di buon senso", rimarca Bassetti.

"Piano piano si sta usando il buon senso. - osserva - Ma serve un'accelerazione anche su altri limiti, come quello alla capienza degli stadi, e fermare questa corsa ai tamponi".

Le mascherine all'aperto non saranno più obbligatorie in zona bianca a partire da venerdì 11 febbraio, all'indomani della scadenza dell'ordinanza.
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала